Lunedi, 17 Dicembre, 2018

Notte di paura per Milik, pistola in faccia e rapina del Rolex

Napoli, rapinato l'attaccante azzurro Arek Milik Incubo per Milik, rapinato a Giugliano dopo la vittoria col Liverpool
Cacciopini Corbiniano | 05 Ottobre, 2018, 12:08

Il "quasi" è il riferimento fatto dall'attaccante polacco del Napoli alla rapina subita nella notte nella zona di Varcaturo. Arkadiusz Milik era a bordo della sua auto nel tragitto verso casa sua. Secondo le prime ricostruzioni il calciatore polacco stava tornando a casa dopo il successo sui Reds, si trovava in auto, ed è stato minacciato con una pistola da due malviventi col capo coperto che subito dopo si sono dileguati. Il giocatore non ha saputo riconoscere, nella denuncia presentata ai carabinieri della Compagnia di Giugliano, guidati dal capitano Andrea Coratza che indagano sul caso, il tipo di moto o scooter su cui viaggiavano i due malviventi né se fossero italiani o stranieri. Non il primo che si verifica a Napoli ai danni di calciatori e personaggi noti.

Rapina nella notte a Milik: straordinaria REAZIONE dell'attaccante del Napoli! Tuttavia, dopo il big match, è accaduto un episodio spiacevole. "In questa città puoi attraversare ogni quartiere sensibile con jeans e maglietta senza essere toccato, ma è bene sapere che gli orologi sono appetibili".

Altre Notizie