Lunedi, 26 Agosto, 2019

Maria Elena Boschi umiliata per la copertina su Maxim: ‘Sembra una velina…

Boschi umiliata? C'è chi si dimette Boschi umiliata? C'è chi si dimette
Deangelis Cassiopea | 04 Ottobre, 2018, 14:57

Ad annunciare la novità è la stessa Boschi tramite un breve video realizzato per la rivista Maxim in cui la si vede perfettamente a proprio agio, con un look naturale, mentre ondeggia la chioma dorata. "Spero che non resterete delusi da questo gioco che abbiamo creato insieme per questo nuovo numero". Poi i capelli si muovono e si scopre Maria Elena Boschi. In sovrimpressione si legge: "Semplicemente essenziale".

Il destino speculare di due donne belle e intelligenti (pregi che hanno pagato carissimi), che sembra un remake de La fiera delle Vanità, quel "romanzo senza eroi ed eroine" a detta dell'autore William Thackeray, trasposto nell'ondivago covo di serpi che, non meno della Londra bene di metà Ottocento, è la politica italiana.

Penserà in questo modo di risollevare le sorti del Partito Democratico? Come una qualunque reduce da un reality show insomma, e incuriosisce il parallelo con Matteo Renzi, che - ai minimi della popolarità nei sondaggi - si butta a capofitto in una nuova avventura di divulgatore televisivo. E per altri s'intendono ovviamente Lega e 5 Stelle che - durante la campagna elettorale prima del voto del 4 marzo - hanno condotto una campagna d'odio anche con attacchi personali ai dirigenti del PD.

Una scelta però che potrebbe trasformarsi in boomerang per lei, visto anche che nel passato hanno posato per la copertina di Maxim non Angela Merkel o Theresa May, ma - molto più prosaicamente - Melissa Satta, Elisabetta Canalis e Eva Longoria.

Sicuramente però il PD non è come "loro": "Noi non vogliamo diventare come loro - dice la Boschi - non vogliamo offendere gli avversari politici, non vogliamo diffondere bugie sui social network perché non è nella nostra cultura". Il contenuto del servizio resta coperto dal massimo riserbo, anche se pare che verranno pubblicati anche degli scatti in camera da letto dell'ex ministro delle Riforme.

Altre Notizie