Giovedi, 20 Giugno, 2019

Domenica Live, insulti tra l’attore Lorenzo Crespi e l’opinionista Karina Cascella

Karina Cascella Karina Cascella screzio con Lorenzo Crespi
Deangelis Cassiopea | 04 Ottobre, 2018, 03:39

Il 30 settembre 2018 è stato invitato dalla sua amica, o forse non più così, Barbara D'Urso nella puntata di Domenica Live. Adesso è la sua redazione a finire nel mirino, ecco cosa è venuto fuori dai messaggi dell'attore. Lorenzo Crespi ha voluto smascherarla pubblicando i messaggi della sua redazioni, messaggi che gli sono arrivati poco dopo l'ultima puntata di Domenica Live. Poi Crespi, richiamato da Barbara D'Urso, torna parzialmente sui suoi passi: "Amo la De Filippi, questo non vuol dire che io debba amare anche il suo pubblico. intendo i suoi opinionisti".

"Fatti vedere dallo psicologo", gli dice Karina Cascella. Crespi non ha tollerato il modo in cui è stato trattato in trasmissione, dove pare sia stata tutelata solo l'ex di Uomini e Donne.

"Ora mi allontano un po' dai social perché mi sono veramente stancato". E negli sms si può leggere: "Sei stato spettacolare, hai asfaltato la Cascella, sul web sono tutti impazziti per te a parte gli amici della Cascella, era un talk e sei stato meraviglioso!" Ma sei stato meraviglioso, uno dei migliori Crespi di sempre a Domenica Live, hai dato della nullità alla Cascella che era il sogno di molti.

Furibonda la reazione di Karina Cascella, che ai vip "caduti in disgrazia" in generale e a Crespi in particolare ha ricordato che in una situazione ben peggiore sono le tante persone che conducono una vita normale e che riescono a far quadrare i conti ogni mese senza mai aver raggiunto i guadagni di chi ha avuto la fortuna di lavorare nel mondo dello spettacolo arricchendosi e poi dilapidando tutto. "Solo tu potevi farlo!".

Un Lorenzo Crespi senza freni, quello che oggi è intervenuto su Twitter spiazzando tutti e rompendo quel silenzio che aveva annunciato solo ieri con una serie di tweet, ancora una volta contro Karina Cascella. L'attore di Gente di Mare ha raccontato di essere stato sfrattato dalla sua casa di Messina e di aver vissuto diverso tempo senza acqua, luce e gas: una condizione che avrebbe peggiorato le sue condizioni di salute.

Altre Notizie