Sabato, 21 Settembre, 2019

Champions, Inter a Eindhoven. Spalletti: "Non gioco per il pari. Vrsaljko c’è"

Inter a caccia del blitz europeo: ultimo successo in trasferta nel 2014 Champions League, PSV Eindhoven-Inter: dove vedere la gara in Tv e in streaming
Cacciopini Corbiniano | 03 Ottobre, 2018, 22:27

Nessuna firma per il pareggio: "Al di là che io i calcoli non li ho mai fatti per principio, questi ti mettono in imbarazzo quando devi trasferire qualcosa alla squadra". Le altre squadre del girone erano davanti a noi nel sorteggio, vuol dire che dobbiamo colmare quelle qualità che hanno migliori di noi. "E' un'eccellenza nel suo campo e credo che sarà molto conteso, potrebbe fare molto comodo ad una società come il Napoli, perché rientra nelle logiche di De Laurentiis l'idea di prendere "alta tecnologia" dirigenziale".

Ogni avversario ha punti deboli e forti.

Leggendo le probabili formazioni di Psv Inter e concentrandoci sulla difesa, balza all'occhio il nome di Trent Sainsbury: il ventiseienne australiano è l'ex di questa partita, essendo passato per l'Inter tra il gennaio e il giugno del 2017.

PSV Eindhoven e Inter scendono in campo stasera alle ore 21. E' una partita fondamentale quella di questa sera, perché non sarebbe certo buono per noi essere a zero punti dopo due gare, soprattutto se consideriamo che dopo avremo due gare con il Tottenham. In Italia sono i dettagli che cambiano il match e per questo dovremo stare attenti. In assenza di un televisore la partita si potrà seguire ovviamente anche in diretta streaming video, collegando fino ad un massimo di due dispositivi mobili (PC, tablet o smartphone) ai dati del proprio abbonamento, così da attivare l'applicazione Sky Go che non comporta costi aggiuntivi.

L'Inter gioca un calcio italiano? A centrocampo dovrebbe cambiare tutto: fuori Gagliardini e Borja Valero che sono stati titolari contro il Cagliari, dentro Brozovic e Matias Vecino che almeno nei piani attuali dell'allenatore costituiscono il tandem di mezzo dal quale partire. L'olandese gioca quasi in casa (e 27 tra familiari e amici saranno domani sulle tribune) anche se al Philips Stadion ha vissuto una pagina nerissima, perdendo 10-0 con il suo Feyenoord: "L'ho detto ai miei compagni?"

Van Bommel, per lei da ex milanista sarà un derby? Magari tenendo sempre bene in mente le insidie che ci sono per affrontare gli avversari.

A disposizione: 27 Padelli, 2 Vrsaljko, 23 Miranda, 5 Gagliardini, 16 Politano, 10 L. Martinez, 11 Keita B.

Altre Notizie