Lunedi, 16 Settembre, 2019

Olimpiadi 2026, Appendino: "Torino fuori, scelta incomprensibile"

Olimpiadi Appendino contro Milano-Cortina Chiara Appendino
Cacciopini Corbiniano | 03 Ottobre, 2018, 14:00

La sindaca di Torino è sempre convinta che il capoluogo piemontese possa concorrere per l'organizzazione dei Giochi Olimpici Invernali del 2026 e spiega le prossime mosse a Radio anch'io, su Rai Radio Uno. Lo ha annunciato durante la riunione della Giunta regionale il presidente della Lombardia Attilio Fontana. Io sono fiducioso e ringrazio il sottosegretario Giorgetti per come si è mosso, per la prudenza, la dedizione e la pazienza che hai avuto.

Fratelli d'Italia ne ha poi anche per il presidente della Regione: "Per il duo Chiappendino un fallimento olimpico - hanno commentato Augusta Montaruli e Maurizio Marrone - Se ha un briciolo di dignità Appendino si dimetta immediatamente da Sindaco di Torino, assumendosi la responsabilità del boicottaggio messo in campo sin dal principio dalla sua maggioranza consiliare grillina e senza scaricare il barile su complottismi ridicoli del suo stesso governo pentastellato". Ma decide il Coni, Malagò ha deciso che si dovessero fare a tre.

Una "scelta incomprensibile", che "dovrà essere spiegata al Paese". "Si tratta di andare a costruire ed edificare dove non ci sono gli impianti e le infrastrutture idonee - sottolinea - Torino era la meno costosa, la più sostenibile e la candidatura naturale per l'Italia". "Io ho chiesto più volte che il Coni mettesse in votazione la candidatura di Torino - ha concluso Chiara Appendino - se esiste Milano-Cortina c'è anche Torino, che il Coni voti quindi anche sul dossier di Torino".

"Abbiamo proposto un modello compatto, sostenibile e poco costoso, che si basa sul riuso". Sono convinto che questa candidatura italiana sarà vincente.

D'altronde la mancata candidatura torinese preoccupa anche la capogruppo della Lega in Regione, Gianna Gancia, che afferma: "Torino è fuori dai giochi, è arrivata la conferma ufficiale, ma non ci si poteva aspettare altro, vista l'incapacità del suo sindaco". La nostra città e le nostre valli sarebbero state in grado di sostenere una candidatura unica e di bissare il successo del 2006, invece le olimpiadi 2026 le vedremo solo in cartolina. Il Pd e il centrodestra puntano il dito contro le divisioni e i litigi all'interno dei 5 Stelle e l'accusano di "piangere sul latte versato", mentre il governatore Sergio Chiamparino prova a mediare.

"Questa sarà la candidata alle Olimpiadi invernali".

Altre Notizie