Mercoledì, 26 Giugno, 2019

Lazio, Lotito: "Ho detto no a un'offerta irrinunciabile per Milinkovic-Savic"

Lazio, Lotito blinda Milinkovic e Immobile: contratti rinnovati fino al 2023 Lotito svela: “Offertona per Milinkovic-Savic il 17 agosto”
Cacciopini Corbiniano | 02 Ottobre, 2018, 23:55

È la notizia che tutti i tifosi della Lazio stavano aspettando. Il futuro di Milinkovic verrà scelto dal giocatore stesso e da patron Lotito. Il numero uno laziale, da primo tifoso, è furioso per l'atteggiamento ma anche per altre situazioni che creano malcontento. Il presidente della Lazio, a Il Tempo, spiega: "Non dico le cifre, ma era indecente". Quindi è capitato di andare allo stadio a vedere le partite dei giallorossi con lui, ma poi l'ho convertito sulla via di Damasco e ora tifa Lazio per merito soprattutto di mio figlio. Qui si è inserito il Milan, ma con i rossoneri non si è mai andati oltre a qualche contatto indiretto fra le due dirigenze, con Leonardo che ha dovuto abdicare per non far irritare la Uefa in vista della decisione del massimo organo europeo sulle penalizzazioni che i rossoneri dovranno affrontare per aver violato il Fair Play Finanziario.

Nell'estate appena terminata, la Juventus ha provato a intavolare più volte il discorso con vari colloqui fra la coppia Paratici-Marotta e Tare, ma l'acquisto di Cristiano Ronaldo ha fatto sfumare tutto.

Non solo Milinkovic-Savic, ma anche un commento sulla paventata cessione del club, indiscrezione che starebbe circolando nelle ultime settimane: "Non ho mai ricevuto proposte e la vendita sarebbe ammettere un fallimento e non sono abituato, mentre io lavoro per vincere le sfide e non per il denaro".

Altre Notizie