Mercoledì, 13 Novembre, 2019

Terremoto Indonesia, almeno 832 morti: ipotesi sepoltura di massa

Tsunami in Indonesia, il video dell’onda anomala che travolge le case Panico in Indonesia: lo tsunami spazza via le case
Evangelisti Maggiorino | 02 Ottobre, 2018, 07:34

Il bilancio ufficiale parla invece ancora di 832 morti accertati.

I volontari del soccorso indonesiano hanno scavato una fossa comune per oltre mille corpi. Jan Gelfand, capo della Croce Rossa Internazionale in Indonesia, lancia l'allarme rispetto a chi vive in realtà più isolate. Poi una seconda tremenda scossa: questa volta la magnitudo raggiunge i 7.5 gradi sulla scala Richter e l'epicentro si trova a circa ottanta kilometri dalla città di Palu.

La scossa ha provocato anche uno tsunami. Lo ha annunciato il portavoce della Protezione civile mentre per ragioni sanitarie si fa largo l'ipotesi di una sepoltura di massa. La tv indonesiana mostra un video girato con il cellulare dove una potente onda alta due metri colpisce la città spazzando via le case. Lo ha confermato il portavoce dell'istituto geofisico indonesiano, Hary Tirto Djatmiko. Mentre le strade sono danneggiate, l'aeroporto principale di Palu è stato chiuso e secondo le previsioni non riaprirà prima di 24 ore, complicando gli aiuti.

"Tutto il potenziale nazionale verrà dispiegato, e domattina invieremo un aereo da trasporto militare Hercules ed elicotteri per fornire assistenza nelle aree colpite dallo tsunami" ha detto Nugroho.

Molte le persone colte impreparate.Un'ora prima dell'arrivo dell'onda anomala era stata fatta rientrare l'allerta tsunami. Dopo quelli che si sono verificati ad agosto, adesso ci risiamo. Sri Puguh Utami, funzionario del ministero della Giustizia, ha evidenziato che i detenuti "sono fuggiti perché temevano che sarebbero stati colpiti dal terremoto, è sicuramente una questione di vita o di morte per i prigionieri".Come sottolineato da Repubblica, nel carcere di Donggala sono scappati tutti e i 343 detenuti a causa di un incendio: la maggior parte di loro sono stati incarcerati per reati di corruzione e droga.

L'Indonesia è soggetta a terremoti a causa della sua posizione sull'anello di fuoco.

Altre Notizie