Lunedi, 19 Agosto, 2019

Audio Genova, Casalino si scusa: "Non ho mai voluto offendere le vittime"

Casalino, l'audio dopo il crollo di Genova: È spuntato un nuovo audio Whatsapp di Rocco Casalino
Evangelisti Maggiorino | 01 Ottobre, 2018, 15:38

Ai giornalisti che lo chiamavano, probabilmente per avere informazioni sulle iniziative che il governo avrebbe preso subito dopo la tragedia, il portavoce decide di inviare un audio.

Rocco Casalino, portavoce di Palazzo Chigi, interviene dopo la diffusione del suo audio su Genova dello scorso 16 agosto con una nota ufficiale: "Sento di dover chiedere scusa per l'effetto prodotto da un mio audio privato finito sui giornali. Mi chiamate come pazzi". "La macchina del fango innescata contro Rocco Casalino ha del surreale - lamenta Maria Laura Paxia, portavoce del M5S - Si tratta di conversazioni private, estrapolate dal contesto, solo per attaccare e denigrare questo governo e chi lo sostiene".

Il Giornale pubblica oggi l'audio di un messaggio whatsapp dell'ex concorrente del Grande Fratello, registrato nei giorni della trageduia di Genova. Una volta, poi semmai mi mandate un messaggio e nel caso vi rispondo.

Dichiarazioni per le quali il portavoce di Palazzo Chigi ha chiesto scusa e che, tuttavia, hanno scatenato l'ira dei dem. Finché Casalino non sbotta e dice in un messaggio vocale rivolto ai giornalisti: "Basta, non mi stressate la vita. Gli è saltato Ferragosto, poverino #RoccoVergogna". "Nelle mie parole non c'è mai stata la volontà di offendere le vittime di Genova". "Ogni minuto che passa senza le dimissioni di #Casalino è un'offesa per Genova e i genovesi. Offende, invece, l'uso strumentale che alcuni giornali stanno facendo di questa tragedia". Scrive su Twitter l'ex segretario Matteo Renzi. Sempre", aveva detto Casalino in seguito alle critiche sul suo stipendio, a conti fatti più alto di quello dello stesso premier: "169mila euro l'anno, circa 50mila in più del presidente del Consiglio.

Altre Notizie