Lunedi, 17 Giugno, 2019

Come funziona il blocco per i diesel e gli Euro 3

STOP auto diesel inquinamento Auto, da lunedì stop a 1,1 milioni di diesel nel nord Italia
Esposti Saturniano | 01 Ottobre, 2018, 14:24

Per migliorare la qualità dell'aria e in "contrasto all'inquinamento atmosferico", specifica l'articolo 1 dell'accordo, che riguarda l'Emilia-Romagna, Lombardia, Piemonte e Veneto, è prevista "una limitazione della circolazione dal 1 ottobre al 31 marzo di ogni anno, da applicare entro il 1 ottobre 2018, dal lunedì al venerdì, dalle ore 8,30 alle ore 18,30, salve le eccezioni indispensabili, per le autovetture e i veicoli commerciali di categoria N1, N2 ed N3 ad alimentazione diesel, di categoria inferiore o uguale ad Euro 3".

Come anticipato, da oggi è in vigore lo stop ai Diesel Euro 3, orari e norme non omogenei, blocchi nell'area della Pianura Padana. In Lombardia sono 214 i comuni coinvolti nel blocco.

Stop ai diesel Euro 3 al nord Italia. Potranno sempre circolare le auto a metano, gpl, elettriche, ibride e quelle a benzina da Euro 2; anche per il car-pooling, ossia 3 persone a bordo per le macchine più grandi e 2 per le biposto, non ci saranno limitazioni.

Le limitazioni della circolazione si applicano su tutti i tratti stradali situati nel territorio comunale comprese le strade provinciali e statali, ad esclusione delle autostrade, delle strade di interesse regionale R1, dei tratti di collegamento tra le autostrade e le strade R1 e gli svincoli delle stesse e i tratti di collegamento ai parcheggi posti in corrispondenza delle stazioni periferiche dei mezzi pubblici o delle stazioni ferroviarie. Ma le tre regioni "nordiche" non sono le più severe d'Italia in quanto a lotta all'inquinamento: in Emilia Romagna, infatti, vietati anche i diesel Euro 4, quelli in vigore fra il 2006 e il 2010, vetture che hanno all'incirca una decina di anni.

PIEMONTE - Per il Piemonte i divieti antismog subiranno uno slittamento.

ROMA - Per quanto riguarda Roma, la sindaca Virginia Raggi nel febbraio scorso ha detto che "a partire dal 2024 nel centro della Capitale sarà vietato l'uso di veicoli privati alimentati a diesel".

Altre Notizie