Sabato, 23 Gennaio, 2021

Roma-Frosinone, Di Francesco: "Il ritiro è servito tanto"

Roma-Frosinone, Di Francesco: Roma-Frosinone, Di Francesco: "Il ritiro è servito tanto"
Cacciopini Corbiniano | 30 Settembre, 2018, 18:25

Nel derby vorrei che fosse la partita della vita nell'approccio. Nel Frosinone Longo disegna il suo 3-5-2 con Beghetto sull'out di sinistra e con in avanti il tandem Ciano-Pinamonti. Potrà partire anche dall'inizio, ma a suo tempo. Nei padroni di casa intanto comincia a produrre gioco la catena di destra, con Santon molto volenteroso e con Under che è in giornata.

L'importante è che servono per vincere e fare punti. Si è messo a disposizione dei compagni, ha bisogno di trovare il gol e ne segnerà di decisivi. Io sono qui non per motivi personali ma per cercare di fare il meglio della Roma, se sono in discussione non mi interessa.

Zaniolo ha le caratteristiche migliori per interpretare quel ruolo, così come Pastore e Coric. Ora è il momento di reagire contro un Frosinone reduce da una splendida figura contro la Juventus in una gara che è stata persa solo nei minuti finali a causa di un gol di Cristiano Ronaldo e Federico Bernardeschi. Di Francesco ha cercato di andare in maniera troppo spinta verso le logiche societarie, creando una squadra-vetrina che ha poco di solido per poter reggere anche contro le piccole squadre. Bello anche l'assist di Santon, bravo a pescare in area El Flaco. Ecco che ora la squadra giallorossa sembra ritrovare di colpo tutta la sua sicurezza, trascinata da un Pastore finalmente luccicante. Ma così di sicuro non si può percorrere tanta strada.

Quest'anno si è vista meno la capacità di aggredire l'avversario e recuperare palla. La Roma rientra in campo con Marcano al posto di Manolas. Il presidente può dire quello che vuole, è libero di farlo. Un minuto dopo, con i 3 punti ormai in cassaforte, Di Francesco concede un pò di spazio a Zaniolo, all'esordio anche in campionato, dopo la parentesi europea contro il Real. Ripartire con questa mentalità, col desiderio di fare quello che sappiamo, ma anche con l'intensità, con l'anima di stasera. L'Olimpico riserva invece un trattamento decisamente diverso ai dirigenti della società: quando vengono inquadrati Monchi e Baldissoni, sono giù fischi.

85' - Destro debole di Ünder dal limite, bloccato senza problemi da Sportiello. Cross di Luca Pellegrini, sinistro del serbo che bacia la traversa e poi entra in porta! Prova a reagire il Frosinone, ma è la squadra giallorossa ad avere altre occasioni da gol. Infine, in pieno recupero, Ciofani di testa manda sull'esterno della rete.

46' - Inizia il secondo tempo tra Roma e Frosinone. Ma guai a dimenticare tutto il caos dei giorni scorsi e le prestazioni indecenti delle ultime partite.

Altre Notizie