Giovedi, 04 Marzo, 2021

Nadia Toffa offesa sul web: il duro sfogo su Instagram

Nadia Toffa offesa sul web: il duro sfogo su Instagram Nadia Toffa offesa sul web: il duro sfogo su Instagram
Deangelis Cassiopea | 30 Settembre, 2018, 16:08

Dopo aver definito il cancro come un "dono" fan, e non, sono insorti contro l'inviata delle Iene e l'hanno accusata in svariati modi. "Il messaggio - sottolinea - non era 'se non ti impegni abbastanza non guarisci'".

"Se ci sono riuscita io, ci può riuscire chiunque": questa - come altre affermazioni fatte sui social - hanno però fatto arrabbiare gli utenti, lasciando intendere che volere è potere e che chi vuole davvero può sconfiggere la malattia. Non c'è un funerale in corso perché le persone sono ancora vive e sono felici di esserlo e così le persone che assistono ovviamente, con dolore e strazio ma con resilienza. Penso che sarà frutto dell'ispirazione del momento. Sono pazza secondo voi?! probabilmente chi non capisce e ride, per fortuna sua, non è mai entrato in un reparto di oncologia pediatrica. Così come i bimbi dei reparti d'ospedale che ridono non offendono i medici. "Ognuno è libero di vivere".

Momenti privati e altri pubblici.

"Non è speciale per me, non è uno di quei posti in cui ho trascorso un sacco di tempo o legato a me per ricordi felici, è il posto dove modernità e natura convivono senza farsi torto, il luogo per antonomasia dove un sacco di persone di tutto il mondo scelgono di trasferirsi a un certo punto della vita per tagliare con stress e frenesia, perché lo spirito di libertà si respira ad ogni angolo dell'isola". I luoghi e i tempi sono diversi per tutti e vanno rispettati. "Mi sono espressa male". O, peggio, a volte ci si sente in colpa perché se ne parla. 'Il mio bollettino medico è in costante aggiornamento, ma torno a Le Iene per fare altro, non per parlare del mio stato di salute', è così che Nadia Toffa glissa sulle sue attuali condizioni di salute e sposta l'attenzione sui progetti in partenza, per dare respiro e non chiudersi nella dimensione asfittica della malattia.

E poi il decorso tante volte è negativo e quando le speranze si spengono il "dono" che si può sperare di ricevere è quello di avvicinarsi con serenità alla fine (del resto la saggezza del cattolicesimo fa dire a tutti i fedeli una preghiera come l'Ave Maria che si conclude proprio con l'implorazione di questo "dono".). Ormai da diversi mesi Nadia - che tornerà in tv il 30 settembre con Le Iene al fianco di Alessia Marcuzzi - combatte contro un tumore.

"Leggere il commento di una donna che nella foto profilo di Facebook è teneramente abbracciata a due bambini che mi augura di morire perché non le piace quello che ho scritto. Beh, questa gente non conosce gli effetti collaterali delle terapie che sto facendo che in effetti qualche ruga me la tolgono, sempre per vedere tutto in positivo!.".

Altre Notizie