Giovedi, 04 Marzo, 2021

Olanda, polizia arresta sette persone: "Progettavano grande attacco terroristico"

Olanda, polizia arresta sette persone: Olanda, polizia arresta sette persone: "Progettavano grande attacco terroristico"
Evangelisti Maggiorino | 30 Settembre, 2018, 10:45

La Procura nazionale all'Aja rende noto di aver sventato quello che loro stessi definiscono un "grande attentato terroristico". Il capo della banda sarebbe un 34enne iracheno, e anche lui era già stato condannato per aver militato nell'Isis. Quindi hanno allertato la polizia essendo le fasi di preparazione dell'attentato a uno stadio già molto avanzato.

Stanno trapelando dei dettagli sul commando terroristico che stava preparando un grave attentato in Olanda. Quattro persone sono state arrestate tra Arnhem e Huissen, altre tre tra Rotterdam e Vlaardingen. Il capo del gruppo è un uomo di 34 anni di origine irachena, che fu già condannato nel 2017 per avere tentato un viaggio verso l'Iraq o la Siria allo scopo di unirsi all'Isis. Gli arrestati hanno un'età compresa tra i 21 e i 34 anni.

Dalle poche informazioni trapelate dai media olandesi le indagini sono durate oltre sei mesi.

Le indagini sarebbero partite proprio da una soffiata raccolta dalle forze antiterrorismo, che hanno saputo dell'intento di portare a termine l'attacco suicida durante un grande evento in programma nei Paesi Bassi, anche se non è ancora stato identificato quale fosse il reale obiettivo. Secondo la procura, la cellula intendeva attaccare un evento pubblico di grande richiamo con corpetti esplosivi e fucili d'assalto dopo aver fatto detonare un'autobomba in un altro posto.

Altre Notizie