Giovedi, 04 Marzo, 2021

Aereo non centra la pista e atterra in mare: tutti salvi

Evangelisti Maggiorino | 30 Settembre, 2018, 08:54

Anche in quel caso fu condotta una straordinaria operazione di salvataggio che permise di evitare una strage.

Doveva atterrare in un'isola sperduta del Pacifico in Micronesia, ma qualcosa è andato storto.

Non è stata riportata nessuna vittima nell'incidente che ha coinvolto un aereo di Air Niugini, compagnia di bandiera della Papua Nuova Guinea. Il Boeing 737 non ha centrato la pista dell'aeroporto di Weno e si è ritrovato in acqua, nella laguna di Chuuk, dove ha subito cominciato ad affondare. Numerose le foto e i video pubblicati sul web in queste ultime ore, dove si vedono i passeggeri portarsi a riva a nuoto, o salvati da alcuni piccoli barchini dei pescatori locali.

Dopo avere perso il suo volo ha sfondato una porta dello scalo e tentato di rincorrere l'aereo sulla pista di decollo: un ragazzo di 23 anni, Patrick Kehoe, è stato arrestato all'aeroporto internazionale di Dublino. Stando a quanto riferito da una fonte dell'aeroporto e riportato dai colleghi di Rai News, a bordo vi erano 36 passeggeri e undici membri dell'equipaggio, tutti salvi ma comunque portati in ospedale per accertamenti.

Altre Notizie