Giovedi, 04 Marzo, 2021

Pallavolo: Mondiali, Italia choc, il riscatto contro la Polonia a 1,35

Ivan Benedetto  LaPresse Ivan Benedetto LaPresse
Cacciopini Corbiniano | 30 Settembre, 2018, 07:09

Nel gruppo c'è una bella atmosfera, avverto quel giusto brio e quella elettricità che secondo me fanno bene alla vigilia di ogni competizione. Gli Usa invece non hanno trovato confidenza con il match ed hanno lasciato che l'inerzia del match si spostasse sempre più dall'altra parte della rete. Successo è stato ma solamente al tie-break con i bianco-rossi che volano al turno successivo. Arriviamo al Mondiale con un bel bagaglio emotivo e con tante partite sulle gambe. Nel mondiale italiano ero forse un po' condizionata dall'emozione, sentimenti che provo anche oggi, ma il ruolo di capitano mi dà anche più responsabilità.

Eppure gli occhi della sfida da vincere si erano intravisti prima dell'apertura del match, occhi che hanno dato speranza ai 15.000 presenti al Pala Alpitur, che hanno trasmesso quella voglia di andarsela a giocare salvo poi prendere una batosta di quelle epiche non appena Kurek e compagni hanno deciso di fare sul serio pur non avendo a disposizione il miglior giocatore al mondo: quel Wilfredo Leon che avrà sorriso guardando i suoi compagni disintegrare gli azzurri anche senza di lui. Un fuoco di paglia visto che il muro serbo ha limitato Zaytsev e la ricezione ha continuato ad essere deficitaria, come dimostrano i freddi numeri: 50% di ricezione positiva, 17% di perfetta. Ultimo set che viene vinto dagli azzurri 15-11. Esultano tutti ma è la Polonia ad andare in semifinale. "Il Mondiale rappresenterà una grande opportunità e la voglio sfruttare al massimo".

Altre Notizie