Domenica, 16 Dicembre, 2018

PlayStation si apre finalmente al cross-play

Fortnite può essere giocato in cross-play su PC console e mobile HDEpic Games
Acerboni Ferdinando | 28 Settembre, 2018, 16:56

Che Fortnite e la sua giocatissima Battaglia Reale siano ormai i fenomeni videoludici del momento non è più un segreto.

La questione del cross-play tra piattaforme differenti (e rivali sul mercato) è cresciuta nei toni nel recente periodo.

Come un fulmine a ciel sereno, però, il colosso giapponese ha deciso solo oggi di avviare una vera e propria rivoluzione nelle sue politiche, partendo proprio da Fortnite: Battle Royale. "Ci rendiamo conto che i giocatori su sistema PS4 attendono con ansia un aggiornamento, e apprezziamo la pazienza della community durante i nostri sforzi per trovare una soluzione". La nuova open beta di Fornite, infatti, permette ai giocatori PS4 di ritrovarsi sugli stessi server dei giocatori Android, iOS, Nintendo Switch, Xbox One, Windows PC e Mac. Secondo Sony la beta aperta è "un'occasione per condurre test accurati e assicurarci che il gioco multipiattaforma sia al suo meglio su sistema PlayStation". I proprietari della console nipponica del resto hanno da sempre a disposizione un vasto parco di titoli del quale andare fieri, ma non hanno mai mandato giù il fatto di sentirsi sostanzialmente chiusi dentro una gabbia nel giocare a uno dei titoli più in voga degli ultimi anni; per questo hanno continuato a fare pressione nei confonti di Sony, fino a quando evidentemente ai piani alti della società qualcuno deve aver ceduto. Oggi, le comunità attorno ad alcuni giochi si sono evolute al punto in cui le esperienze cross-platform aggiungono un valore significativo ai giocatori. In riconoscimento di ciò, abbiamo completato un'analisi approfondita della meccanica aziendale necessaria per garantire che l'esperienza PlayStation per i nostri utenti rimanga intatta oggi, e in futuro, mentre cerchiamo di aprire la piattaforma.

"Questa decisione rappresenta un importante cambiamento di politica per SIE, e ora stiamo pianificando una ristrutturazione per supportare tale scelta", ha scritto il presidente di Sony Interactive Entertainment e CEO globale, John Kodera. Daremo notizie alla community una volta che avremo più dettagli da condividere, compresi dati più specifici sulle tempistiche della beta e sulle prospettive future.

Altre Notizie