Sabato, 17 Agosto, 2019

Moto2: Romano Fenati indagato dalla Procura di Rimini per violenza privata

Romano Fenati e Stefano Manzi a Misano Getty Images
Cacciopini Corbiniano | 28 Settembre, 2018, 14:50

Era il 9 settembre e durante la gara di Moto 2 in corso di svolgimento a Misano, Romano Fenati si è reso protagonista di un episodio davvero molto grave: dopo un acceso duello in pista con Stefano Manzi, Fenati lo affianca e gli pinza volontariamente la leva del freno - ad una velocità di oltre 200 chilometri orari - mettendo a serio rischio la sua incolumità.

Caso Romano Fenati senza fine: indagato dalla Procura di Rimini per violenza privata. Le indagini sono state affidate al carabinieri di Misano che, adesso, dovranno acquisire i filmati della gara e ascoltare Stefano Manzi e Romano Fenati sull'accaduto. Una condotta che va al di la della classica bagarre sportiva, tipica del motociclismo.

La Procura ha aperto un'inchiesta d'ufficio ipotizzando un reato meno grave rispetto al tentato omicidio per cui il Codacons aveva preannunciato un esposto.

Ora la Procura di Rimini ha indagato il pilota ascolano per violenza privata, e così come riportato da Rimini Today, il suo gesto sarebbe assimilato a quello dell'automobilista che taglia la strada in corsa a un altro. Il folle gesto è già costato a Romano Fenati la sospensione dall'attività sportiva e federale e il licenziamento da parte del team.

Altre Notizie