Sabato, 24 Ottobre, 2020

Perché Paulo Dybala è scoppiato in lacrime dopo il gol in Juventus-Bologna

Serie A Serie A
Cacciopini Corbiniano | 28 Settembre, 2018, 02:11

In attacco ci saranno ancora una volta il fuoriclasse portoghese e Paulo Dybala, ancora a caccia del primo gol stagionale, mentre potrebbe debuttare Moise Kean al posto di Mandzukic. Una rete che arriva in una data particolare. La rete della Yoja sblocca il match contro il Bologna e apre la strada al 2-0 con cui la Juventus vince la sesta partita su sei in campionato. Sta trasmettendo bene le sue idee: qualcuno aveva dei dubbi, ma il Napoli si sta dimostrando la nostra antagonista. Ho sempre lavorato per partite così, per dare il mio meglio alla squadra. Quello si saprà a fine stagione, con l'arrivo di Cristiano c'è più entusiasmo, ma dobbiamo stare con i piedi per terra perchè abbiamo appena iniziato.

I giocatori del Bologna, più che vendere cara la pelle come chiesto alla vigilia dal loro allenatore, si aggirano in pantofole sul prato dell'Allianz Stadium, e così al 25' Ronaldo e scarica una potente rasoiata che esalta i riflessi di Skorupski.

MARCATORI Dybala al 12', Matuidi al 16' p.t.

Juventus (3-5-2): Perin 6; Barzagli 6,5 (85' Alex Sandro sv), Bonucci 6, Benatia 6; Cuadrado 6,5 (75' Bernardeschi 6), Bentancur 6,5, Pjanic 6 (62' Emre Can 6), Matuidi 7, Cancelo 6,5; Dybala 7, Ronaldo 6,5.

BOLOGNA (3-5-2) Skorupski; Calabresi, Danilo, Paz; Mbaye, Dzemaili, Nagy, Krejci, Dijks (dal 41' s.t. Orsolini); Falcinelli (dal 23' s.t. Okwonkwo), Destro (dal 23' s.t. Santander).

Altre Notizie