Domenica, 16 Giugno, 2019

Chi è Aldi Novel Adilang, sopravvissuto 49 giorni su una zattera

Resta 49 giorni alla deriva nell'Oceano Pacifico: 19enne salvo per miracolo Ragazzo indonesiano sopravvive su una zattera nell'Oceano Indiano per 49 giorni
Evangelisti Maggiorino | 26 Settembre, 2018, 22:06

È rimasto 49 giorni alla deriva nell'Oceano Pacifico, ed è sopravvissuto. Il ragazzo, Aldi Novel Adilang, è sopravvissuto pescando pesce, cucinato utilizzando il legno della capanna, e bevendo l'acqua del mare filtra con i vestiti, per ridurre la presenza di sale.

La capanna galleggiante dove Aldi si trovava - chiamata rompong, in Indonesia - è usata dai pescatori come appoggio e il giovane si trovava lì, al momento della tempesta, per tenere accese le le lampade che attraggono i pesci. Ogni settimana, qualcuno andava a raccogliere il pesce catturato e a portargli rifornimenti di cibo, acqua e carburante per il generatore. Il giovane era stato spinto in aperto oceano a bordo di un "rompong" (una piccolissima imbarcazione, praticamente una zattera con una minuscola cabina, usata per la pesca) da improvvisi forti venti lo scorso luglio, che avevano provocato la rottura degli ormeggi, 125 km al largo di Sulawesi. Ciò gli ha permesso di avere qualche scorta per i primi giorni, prima di dover ricorrere alla pesca per il resto dell'odissea.

Il 31 agosto, però, una nave panamense di nome Arpeggio si è profilata all'orizzonte al largo dell'isola di Guam. Nonostante gli sforzi del 19enne per rendersi visibile, infatti, nessuna delle navi che gli sono passate vicino riusciva ad intravedere la zattera.

Adilang ha raccontato di essersi disperato molte volte e di aver pensato di uccidersi, nei giorni alla deriva, ma di aver tirato avanti pensando ai consigli dei suoi genitori, e pregando con una Bibbia che aveva a bordo della zattera (Il Post, 24 settembre). Passato un giorno in quarantena in Giappone, l'8 settembre è finalmente tornato a casa, a Wori, nell'isola di Sulawesi.

Altre Notizie