Venerdì, 22 Ottobre, 2021

GF Vip, Ilary Blasi e la gaffe con Cattaneo: "Drizza almeno quello"

GF Vip, Ilary Blasi e la gaffe con Cattaneo: GF Vip, Ilary Blasi e la gaffe con Cattaneo: "Drizza almeno quello"
Deangelis Cassiopea | 25 Settembre, 2018, 16:38

Su Twitter tutti son pronti a giurare che, a breve, Monte e la Salemi formeranno la nuova coppia del GF Vip, che l'amore sia già scritto, non negli astri, ma nel copione. Un attacco di panico spaventa un concorrente durante la notte: addio in vista?

Nel corso della prima diretta della terza edizione di Grande Fratello Vip, andata in onda ieri sera (24 settembre) su Canale 5, non sono mancate alcune sorprese: Ilary Blasi, dopo le dovute presentazioni, ha diviso i 18 concorrenti in due squadre per stabilire chi dovesse soggiornare nella casa lussuosa di Cinecittà e chi, invece, dovesse stare nella caverna (decisamente meno confortevole).

La prima notte al Gf Vip 2018 non è stata particolarmente tranquilla per Ivan Cattaneo.

Giulia ha fatto il suo ingresso nella Casa del Grande Fratello Vip 3 pronta a farsi conoscere, a far dimenticare quell'errore di gioventù, quel vestito osceno, e di dubbio gusto, indossato sul red carpet: spera di mostrare chi è veramente, una ragazza di 25 anni che ha tanti sogni nel cassetto, che ha tanta voglia di fare. Questa mattina, il cantante ha raccontato ai compagni di aver vissuto attimi di terrore a causa di un attacco di panico a causa del quale ha anche pensato di aprire la porta e abbandonare il reality perchè ha davvero avuto paura di morire. L'ex tronista di Uomini e Donne, però, gli ha detto che la tachicardia che ha sentito è solo dovuto allo stato d'ansia e si ha paura di morire. Se l'anno scorso, il repertorio di mossette, gridolini e "scheccate" era appannaggio di Cristiano Malgioglio, quest'anno dovrebbe essere affidato a Ivan Cattaneo, la cui ironia e intelligenza, tuttavia, potrebbero riservare qualche guizzo intellettuale - almeno si spera - a dispetto di chi si aspetta il solito vacuo gay "fru fru" tanto rassicurante per le famigliole all'ascolto. La paura, ora, è passata, e Cattaneo è pronto per continuare la sua avventura. Arte Editrice. Per Signorello l'originalità compositiva di Cattaneo "rappresenta, in linea con le sue scelte provocatorie, il suo modo spiazzante di dar vita, in uno straordinario gioco di sovrapposizioni e simbiotici accostamenti ipercromatici, a un tipo di arte nuova e pluripercettiva scaturita da una maggior crescita interiore".

Poi ha aggiunto che se prima lo vedeva come "una persona WOW, ora ti vedo come un mio pari, sono cresciuta".

Altre Notizie