Martedì, 18 Giugno, 2019

Nadia Toffa: "Vi racconto la mia sfida contro il cancro"

Nadia Toffa su Instagram Nadia Toffa: «Non sospendiamo la vita per colpa del cancro»
Deangelis Cassiopea | 24 Settembre, 2018, 20:10

A come riuscire a fiorire d'inverno cioè nel periodo più difficile dell'anno. A questo proposito, Nadia ha voluto aggiungere una postilla: "So che la parola dono abbinata a cancro è forte, ma se anche solo una persona non sospenderà la vita per il cancro e vivrà sorridendo, avrò vinto la mia battaglia". Così l'opinionista di 'Libero' Filippo Facci, in un articolo pubblicato domenica scorsa sul quotidiano, si scaglia contro Nadia Toffa e la pubblicazione del suo libro, 'Fiorire d'inverno', in cui la 'Iena' racconta come è riuscita a "trasformare quello che tutti considerano una sfiga, il cancro, in un dono".

Facci ci tiene a precisare che non critica Toffa per aver parlato della sua malattia.

Da quel momento in poi, le sue apparizioni televisive si sono diradate, ma la giornalista non ha mai smesso di aggiornare i suoi follower sulla situazione.

"Cosa ti dice il cervello quando partorisci "il cancro è un dono" e "guarire sta alle persone"?" La stagione più fredda quando tutti dormono, non vivono.

E le reazioni a questa - evitabile - presa di posizione, non sono state delle più leggere: dagli insulti personali a controrepliche che sottolineano come Nadia Toffa abbia peccato di egocentrismo.

"Una creatura, questo libro, nata nel periodo più difficile della mia vita eppure vi inonderà di gioia - spiega ancora - Lo troverete pieno d'amore". "FIORIRE D'INVERNO.perché non ho mai sospeso la vita per la malattia, per il cancro e nessuno dovrebbe farlo". Il pubblico, che solitamente apprezza la conduttrice de Le Iene per la positività con cui ha affrontato la malattia e la sua apertura a parlarne pubblicamente, stavolta si è diviso, in seguito a un post che ha fatto parecchio discutere. Vivendo lo scoprirò controllo dopo controllo tra qualche anno. Le persone a volte si rendono protagoniste di eventi che nulla c'entrano con loro per avere forse un po' di visibilità chissà ma ce ne facciamo una ragione rifiutandone la presenza imposta. Nadia gli risponde così, con un tweet: "Gentilissimo signor @FilippoFacci1 non si disturbi a intervenire nel dibattito nobody ask you stia sereno nelle sue cose".

"Il cancro è un dono, se sono riuscita a sconfiggerlo io ci può riuscire chiunque". "Aspetto di sapere cosa ne pensate della storia mia vita, raccontata in questo libro in cui c'è tutta la mia intimita' in cui vi apro il mio cuore".

Altre Notizie