Giovedi, 05 Dicembre, 2019

Napoli, addio a Zinna attore e trombettista: aveva 60 anni

Riccardo Zinna Riccardo Zinna
Deangelis Cassiopea | 22 Settembre, 2018, 15:37

Cinema in lutto, è morto Riccardo Zinna, attore e trombettista napoletano.

L'ultimo saluto a Zinna si terrà domani alle 12, nella chiesa di Santa Maria del Buon Consiglio in via Girolamo Santacroce.

La filmografia di Riccardo Zinna dimostra che il caratterista napoletano era davvero capace di adattarsi con molta bravura alle più diverse dimensioni attoriali. Zinna aveva guadagnato la notorietà soprattutto dopo aver interpretato una parte nella commedia di successo "Benvenuti al Sud"; da ricordare poi le sue apparizioni in "Gomorra" ed "Educazione Siberiana". Artista completo e poliedrico, con Teatri Uniti era stato tra i protagonisti di storici spettacoli come "Zingari" e "Rasoi".

In campo musicale, i suoi lavori più famosi sono stati la partecipazione all'orchestra "Nessuno è perfetto", con direzione del maestro Mario Raia, presso l'Auditorium di Roma, oltre alla composizione delle musiche per "Vincenzo e Gaudenzio" di Gabriele Frasca, e per il film "Poeti" di Toni D'Angelo. "'Sei stato il mattatore del mio primo film", ha scritto su Facebook Toni D'Angelo, figlio di Nino, parlando di La notte": "Quanti sogni, quante cazzate. Di spessore anche la sua carriera cinematografica e televisiva.

Altre Notizie