Mercoledì, 17 Ottobre, 2018

Dimarco: "Il mio gol all'Inter? In realtà ho svirgolato"

Ausilio: Impresa Parma, Inter ko
Cacciopini Corbiniano | 17 Settembre, 2018, 13:11

Ecco perchè la sua sfrenata esultanza dopo il goal ha fatto arrabbiare parecchi tifosi nerazzurri.

L'Inter cade a San Siro e incassa la seconda sconfitta in appena quattro giornate di Serie A.

Il cartellino di Dimarco, che era stato ceduto al Sion, in realtà appartiene sempre all'Inter che lo ha ricomprato prima di girarlo ancora in prestito al Parma. Ed è cosa anche la prima vittoria in seria A per il tecnico Roberto D'Aversa. Dobbiamo fare di più.

"Non mi sono ancora reso conto di ciò che ho fatto, un gran gol, ma mi dispiace di averlo fatto all'Inter". Il fallo di di Dimarco? Non so come funziona il VAR, ma è davvero una cosa clamorosa e chiara. Troppo poco per nutrire velleità da scudetto, tutto ampiamente rivedibile se l'intenzione della banda di Spalletti sia quella di vivere una stagione da protagonista. Quando metti un Politano fresco e non riesci a sfruttarlo, la tensione di certo non aiuta.

A fine gara Luciano Spalletti, da buon padre di famiglia, ha difeso la sua squadra, puntando il dito, invece, sulla condotta arbitrale del signor Manganiello reo, a suo dire, di non aver concesso un penalty solare, nella ripresa, a seguito di un tocco con il braccio, a ridosso della linea di porta, proprio di Dimarco, colui che poi si rivelerà match winner nel pomeriggio milanese. Analizziamo la partita in maniera corretta, sicuramente le nostre possibilità sono superiori.

Altre Notizie