Domenica, 16 Dicembre, 2018

Skripal, quello strano caso sui sospettati e la guerra tra spie

Sukhoi Su-35S Sputnik. Vitaliy Ankov Russia schiera caccia in isole Curili meridionali Tokyo protesta
Evangelisti Maggiorino | 17 Settembre, 2018, 11:22

In effetti le telecamere ci dicono solo che i due, se proprio di loro si tratta, sono arrivati in treno nella cittadina, sono passati non lontano da casa Skripal e sono poi ripartiti. Scotland Yard li aveva accusati di girare sotto falso nome, di essere appartententi dei servizi segreti militari russi (GRA). L'uomo afferma quindi che lui e il suo amico si trovavano in Inghilterra per 'vedere Stonehenge, Old Sarum', ma di non averlo potuto fare a causa della "neve mista a fango che era dappertutto". Accuse naturalmente inammissibili per il Cremlino.

I due soggetti indicati dalle autorità britanniche sarebbero "del tutto estranei alla vicenda", anche se i loro volti sono stati immortalati da telecamere non lontano dalla casa dove gli Skripal sono stati avvelenati con il Novichok, una sostanza chimica di origine militare. "Abbiamo chiesto ripetutamente alla Russia di rendere conto di quanto accaduto, ma hanno risposto con bugie e mistificazioni". L'episodio di Salisbury ha intensificato la tensione tra le grandi potenze.

Altre Notizie