Giovedi, 13 Dicembre, 2018

Gp Singapore, Raikkonen e Vettel i più veloci nelle terze libere

Formula 1 Hamilton vince a Singapore. Solo terzo Vettel F1, Gp Singapore 2018: orari tv su Sky e TV8, Raikkonen velocissimo in Q2 (DIRETTA)
Cacciopini Corbiniano | 17 Settembre, 2018, 00:01

L'inglese della Mercedes, scattato dalla pole position, si impone dopo una gara perfetta condotta dall'inizio alla fine centrando così la quarta vittoria nelle ultime cinque gare, la settima stagionale e la numero 69 in carriera.Gp Singapore, safety car subito in pistaAlle sue spalle si piazza l'olandese Max Verstappen con la Red Bull, mentre Sebastian Vettel con la Ferrari deve accontentarsi della terza posizione. Il pilota della Mercedes ha girato in 1'36 " 015 davanti alla Red Bull di Max Verstappen (+0.319) e alla Ferrari di Sebastian Vettel, staccato oltre sei decimi dal leader del mondiale (+0.613).

Eppure i risultati sono gli stessi e tale vantaggio competitivo non si è tradotto in un vantaggio in classifica mondiale proprio per questi limiti mentali che impediscono a Vettel di reggere la sfida con il pluricampione britannico. La top ten si completa con Sergio Perez (Force India) settimo, Romain Grosjean (Haas), ottavo, Esteban Ocon (Force India) nono. "E' uno dei migliori che possa ricordare, almeno a livello di sensazioni". Per noi sono state delle qualifiche un po' confuse e pasticciate, alla fine non potevamo fare meglio del terzo posto. Poche chance anche per Bottas, a 15,00. "In gara la macchina è buona, ma sarà più difficile partire da dietro".

Per Verstappen è "la sensazione di una vittoria". La gara? Dobbiamo fare una partenza pulita, dopo tutto sarà possibile.

"Non credo di aver trovato molto traffico nel giro veloce, forse in quello di preparazione".

Tuttavia, al di la del risultato delle qualifiche, c'è da sottolineare come tutti i piloti domani partiranno con le gomme più morbide della gamma Pirelli, le HyperSoft a banda rosa portate a Singapore dal costruttore milanese. Ai piedi del podio l'altra Mercedes del finlandese Valtteri Bottas, che nel finale è riuscito a tenere dietro la Ferrari del connazionale Kimi Raikkonen.

Come detto, Vettel ora ha un ritardo di 40 punti dal primo posto in classifica.

Altre Notizie