Domenica, 23 Settembre, 2018

Terrorismo, scoperto foreign fighter italiano in Sardegna

CLICCA PER INGRANDIRE CLICCA PER INGRANDIRE
Evangelisti Maggiorino | 16 Settembre, 2018, 06:20

In corso perquisizioni personali e domiciliari nei confronti di tre italiani residenti in Sardegna, due a Cagliari e uno a Nuoro, coinvolti in attività di combattimento all'estero, in particolare nello scenario bellico siriano-iracheno. Si tratta di Pierluigi Caria e ha già combattuto con le milizie curde contro l'Isis. I tre italiani sono residenti nelle province sarde di Cagliari e Nuoro.

Le indagini sono partite dalla diffusione in rete di una foto in cui si vedono due miliziani, in tuta mimetica, uno armato di kalashnikov l'altro con il pugno sinistro alzato, dietro a due bandiere: una della Bretagna antifascista l'altra con il simbolo dei quattro mori della Sardegna. "Il militante accanto a Caria nell'immagine da cui è partita l'indagine - spiega la Questura di Nuoro - è il bretone Olivier Francois Jean Le Clainche, conosciuto colo nome di battaglia KendalBreizh, morto in combattimento il 18 febbraio scorso". All'uomo viene contestato il 270 bis, l'associazione con finalità di terrorismo.

Altre Notizie