Mercoledì, 21 Novembre, 2018

Salvini finisce sulla copertina del Time: "Zar dell'immigrazione"

Matteo Salvini sulla copertina del Time Salvini in copertina sul Time: «Il nuovo volto dell'Europa»
Evangelisti Maggiorino | 15 Settembre, 2018, 20:00

Il titolo ai piedi dell'immagine del leader della Lega è il seguente: "Il nuovo volto dell'Europa".

A proposito dell'immigrazione Salvini sostiene che "la storia ci affiderà il ruolo di salvare i valori europei", citando "le radici giudaico-cristiane, il diritto a lavorare, il diritto alla vita". All'interno del settimanale americano, una lunga intervista al ministro dell'Interno della corrispondente da Roma Vivienne Walt. Sono in molti a temere una sorta di epidemia populista su scala mondiale. Così il magazine statunitense descrive Salvini come "lo zar dell'immigrazione che sta portando avanti la missione di disfare l'Unione europea". Tra gli altri protagonisti della politica italiana scelti dal Time per la propria copertina si ricordano Silvio Berlusconi, Mario Monti e più in là con gli anni Berlinguer, Togliatti, De Gasperi e Mussolini. Cambiare l'Europa è un grande obiettivo, ma penso che sia alla nostra portata.

"Stiamo lavorando per ristabilire lo spirito europeo che è stato tradito da quelli che governano questa Unione". È chiaro che va cambiata la dinamica europea.

"Salvini - sottolinea Time - non è il capo del governo, ma non ha bisogno di esserlo: la sfilata di dignitari stranieri che fanno la fila per incontrarlo lascia pochi dubbi su chi comanda, Salvini adesso è visto come la cosa più vicina che l'Italia ha a un amministratore delegato". "Ma è la soluzione più concreta", aggiunge. Parlando della Russia ha aggiunto: "Ho solo l'idea di avere una buona partnership tra Russia ed Europa", mentre ha definito "ridicole" le accuse di interferenza russa nelle elezioni americane ed europee. Il leader della Lega ribadisce poi come bombardare la Libia di Gheddafi sia stato un errore: "Esportare il modello occidentale di democrazia in Paesi che non lo vogliono o non sono pronti crea disastri".

Altre Notizie