Domenica, 23 Settembre, 2018

F1, è ufficiale: Raikkonen alla Sauber per le prossime due stagioni

AUSTRALIA_Kimi_Raikkonen_01 Charles Leclerc in Ferrari e il doloroso congedo di Raikkonen
Cacciopini Corbiniano | 15 Settembre, 2018, 17:44

"La firma di Raikkonen come nostro autista rappresenta un pilastro importante del nostro progetto e ci avvicina al nostro obiettivo di compiere progressi significativi come squadra nel prossimo futuro", ha affermato il team principal di Alfa Romeo Sauber, Frederic Vasseur. Per parlare di tutto questo abbiamo sentito Giovanni Minardi: eccolo in questa intervista esclusiva a ilsussidiario.net. Ho i miei motivi per questa scelta e sono sufficienti per me, non ho bisogno di sentire quello che pensano gli altri e non mi interessa.

Come vivrai il fatto di essere compagno di Vettel? "Tutte le cose accessorie fanno parte del pacchetto, ma non capita spesso di poter scegliere solo le cose belle ". "Cosa volete sapere? È stato già detto tutto, ma non è stata una decisione mia, l'esisto è quello che avete visto".

Kimi Raikkonen ora ha il compito di andare a sviluppare una vettura dal grande potenziale che, chissà, potrebbe andare a cercare le posizioni alte nella classifica e, mirabilmente sperando, anche la vittoria se non del campionato almeno di alcune gare.

Leclerc sarà all'altezza delle ambizioni della rossa o il suo anno alla Sauber non è stato sufficiente? Se però Leclerc facesse cose straordinarie, vincesse un giorno il titolo.

La Ferrari perde un pezzo da novanta in vista dei prossimi anni. La scuderia sarà chiamata a gestire nel miglior modo la convivenza fra due piloti motivati a stupire e primeggiare con due caratteri probabilmente differenti, con lo stile di guida anch'esso differente ma con la condivisa voglia di portare in alto la bandiera del Cavallino Rampante. Un taglio deciso con il passato tante volte auspicato e mai realizzato per quel certo immobilismo ministeriale che da sempre caratterizza la Scuderia, se raffrontata con le smaliziate concorrenti, un'impronta diversa per la quale dobbiamo ringraziare il Presidente Marchionne.

Che giudizio dà di Raikkonen nella storia della Ferrari? . La notizia era attesa da tempo, dato che il finlandese è uno dei piloti più anziani ancora in attività e a breve compirà 39 anni.

Altre Notizie