Mercoledì, 21 Novembre, 2018

Migranti: 184 sbarcati a Lampedusa, il Viminale attacca Malta

Migranti: 184 sbarcati a Lampedusa, il Viminale attacca Malta Migranti, 184 sbarcati a Lampedusa. Il Viminale: “Malta scarica il problema sull’Italia”
Evangelisti Maggiorino | 14 Settembre, 2018, 23:05

Nelle ultime ore a Lampedusa sono sbarcati almeno 184 migranti suddivisi in 7 piccoli barchini: sono gli stessi intercettati da un aereo in ricognizione nel Mediterraneo che ieri Salvini aveva annunciato non avrebbe fatto entrare nei nostri confini. Immediato il commento del Viminale, come riportato dall'Ansa: "Malta, per l'ennesima volta, ha scaricato il problema sull'Italia". Oggi i 184 migranti che viaggiavano a bordo di alcune piccole imbarcazioni sono approdati sulle coste di Lampedusa, come rende noto lo stesso Viminale.

Durante il vertice a Vienna, il ministro dell'Interno, Matteo Salvini, ha incontrato il suo omologo tunisino per affrontare il problema sbarchi: è stata fissata per martedì una riunione a Roma e il titolare del Viminale sarà presente. Il ministero dell'Interno - si apprende - sta lavorando a "soluzioni innovative e efficaci" per gestire questi arrivi. Queste non sono navi in difficoltà, questo è evidentemente TRAFFICO di esseri umani. "Porti chiusi", assicura quindi Salvini. Tra l'Italia e lo Stato africano, infatti, è stato stretto un accordo di collaborazione che permette appunto di rimpatriare gli emigranti clandestini: ogni settimana vengono effettuati due voli charter di questo genere, con quaranta posti ciascuno, consentendo dunque di rimpatriare 80 tunisini.

Altre Notizie