Sabato, 20 Ottobre, 2018

West Nile, parte la disinfestazione a Verona

West Nile, due donne morte a Bologna Febbre del Nilo, 3 decessi nel weekend. Vittime a Bologna e Rovigo
Machelli Zaccheo | 07 Settembre, 2018, 16:57

Prosegue quindi la propagazione del virus nel nostro Paese.

"Il lavoro di squadra permette il rispetto degli interventi e delle tempistiche richieste dal Ministero della Salute: il SeREMI garantisce il coordinamento delle attività per tutto il livello regionale, il Laboratorio di Microbiologia e Virologia dell'Amedeo di Savoia di Torino assicura l'identificazione tempestiva di tutti i casi, i Servizi di Igiene delle Asl l'attivazione delle misure di prevenzione e l'IPLA l'immediata attivazione delle misure di contrasto alla diffusione del vettore", ha spiegato la Regione Piemonte.

Era ricoverato presso l'ospedale di Cona, vicino a Ferrara, perché in seguito alla puntura di zanzara aveva sviluppato una forma di encefalite [VIDEO]. Ai fini del monitoraggio della circolazione virale sul territorio, si rinnova l'invito alla popolazione a segnalare le carcasse di volatili chiamando i servizi veterinari Assl Oristano ai numeri 0783.317767-317328. Qui si era recato per trascorrere qualche settimana insieme ad altri familiari. Nei casi più gravi è necessario, invece, il ricovero in ospedale.

Risulta ancora una volta decisivo il contributo tecnico-scientifico di ricerca dell'Istituto Zooprofilattico Sperimentale di Teramo, quale Centro di Referenza Nazionale per le malattie esotiche degli animali (Cesme), nell'accertamento dei casi di West Nile Desease, meglio conosciuta come Febbre del Nilo che ha provocato il decesso di alcune persone nel Nord Italia. La Febbre del Nilo preoccupa il Nord-Est con un aumento delle infezioni e dei decessi, per lo più pazienti anziani affetti da altre patologie, anche croniche. Nonostante- si legge nell'atto- l'assessore rassicuri dicendo che la situazione è sotto controllo e affrontabile prendendo semplici precauzioni, Marchetti interroga la giunta per sapere se stia "pensando a un piano straordinario di disinfestazioni definitive, dato che il problema è presente nella nostra regione ora".

Altre Notizie