Lunedi, 20 Agosto, 2018

Verso pace fiscale, obiettivo 3,5 mld

ANSA									+CLICCA PER INGRANDIRE ANSA +CLICCA PER INGRANDIRE
Esposti Saturniano | 09 Agosto, 2018, 17:22

La pace fiscale di M5S e Lega? Secondo quanto riportato dai colleghi de l'Ansa, la pace fiscale scatterebbe a partire da gennaio 2019 così da consentire ai contribuenti in difficoltà di rimettersi in regola con il Fisco: l'obiettivo dell'esecutivo è di recuperare circa 3,5 miliardi di euro, utili come coperture. Settore economico al lavoro per studiare i dettagli. Una delle priorità è di non interferire con la rottamazione bis, ancora incorso. Risorse che possono essere investite per altri punti del programma di Governo. Ricordiamo che parliamo di una misura una tantum: successivamente non sarà possibile applicarla. La questione è molto delicata perché le soluzioni messe in campo non devono sforare i parametri di bilancio.

Oltre a queste misure, ieri il vice premier Luigi Di Maio ha detto che la manovra conterrà anche un taglio del cuneo fiscale e il superamento della riforma previdenziale Fornero.

Le condizioni per azzerare contenziosi e debiti sono il sistema di saldo e stralcio del 15-20%.

Altre Notizie