Lunedi, 20 Agosto, 2018

Cassano scalpita: "Potrei giocare fino a 60 anni. Sei possibilità in A"

Cassano Serie A? Tutte le squadre sono due o tre anni indietro rispetto alla Juve. Sul Bari Cassano: "Juventus troppo avanti: scudetto a febbraio"
Cacciopini Corbiniano | 07 Agosto, 2018, 20:26

"Sul piatto ci sarebbero sei ipotesi da vagliare, ossia Bologna, Sassuolo, Parma, Torino, Empoli e Cagliari". Ritiro? Ma quando mai.

Nonostante qualche abboccamento con il Parma, per Antonio Cassano le vie della serie A sembrano definitivamente chiuse.

" Faccio una quindicina di chilometri sull'asfalto, sotto il sole di Genova, un caldo bestiale, non ho paura dell'insolazione, mica ho settant'anni". "Mi alleno per rientrare". Ho ricevuto tante offerte, squadre di A e di B, per ora non mi hanno convinto. "Sono tutte due o tre anni indietro rispetto alla Juve". "Dopo la prima partita con la Danimarca era programmato l'allenamento per quelli che non avevano giocato. - ha raccontato l'attaccante - C'era lo scarico, io il giorno prima avevo fatto venti minuti". È ormai fermo da due anni. Sono integro, perfettamente in salute.

La testa, ora, lo sta spingendo ancora verso i massimi livelli. "E, quanto ai piedi, posso giocare fino a 60 anni in questo calcio" dove, "a parte Cristiano Ronaldo, Higuain e Pjanic, in giro non vedo tanti campioni". Tutto bello, tutto splendido. Ma chi avrà il coraggio, chi vorrà puntare anche un solo euro su uno il cui futuro è già alle spalle, un bad boy che in carriera ne ha combinate di ogni, un ex campione (potenziale) che non assaggia i campi della Serie A dal maggio del 2016? "Cerco una società che punti forte su di me".

Altre Notizie