Domenica, 21 Ottobre, 2018

Donald Trump contro LeBron: "È uno stupido". Ma Melania sta con James

LeBron James e Trump LeBron James e Trump
Deangelis Cassiopea | 06 Agosto, 2018, 15:54

"Penso che il nostro presidente stia cercando di dividere".

Donald Trump contro Lebron James: il presidente americano non ha gradito l'intervista rilasciata dalla star del basket alla CNN in cui il cestista americano accusava il presidente di alimentare le tensioni razziali negli Stati Uniti: "LeBron James è stato appena intervistato dall'uomo più stupido della televisione, Don Lemon. Mi siederò di fronte a Barack". Alla domanda su cosa avrebbe detto se si fosse seduto di fronte a Trump, James aveva risposto: "Non mi sarei mai seduto di fronte a lui". La sua portavoce, Stephanie Grisham, ha richiarato che James sembra "lavorare per fare buone cose per le prossime generazioni" e, "come ha sempre fatto, la first lady incoraggia chiunque abbia un dialogo aperto sulle questioni che riguardano i bambini", e "potrebbe visitare" la nuova scuola elementare per giovani ad alto rischio che James ha inaugurato nella sua nativa Akron, in Ohio. "Come sapete, la signora Trump ha girato il paese e il mondo parlando ai bambini del loro benessere, della vita sana e dell'importanza di comportamenti online responsabili con la sua iniziativa Be Best". Ha risposto invece Don Lemon, uno dei conduttori piu' popolari della Cnn: "Chi e' veramente stupido?" "Chi è il vero stupido?" È un atleta di livello mondiale e un fuoriclasse. A me piace Mike! Poi il tycoon ha dichiarato di preferire Michael Jordan all'attuale campione dei Lakers. E Jordan, ora proprietario dei Charlotte Hornets, ha fatto sapere: "Io appoggio LJ, sta facendo un meraviglioso lavoro per la sua comunità". Lo scorso anno Trump aveva anche ritirato un invito ai campioni dei Warriors, dopo che Curry e altri sportivi avevano espresso dubbi sulla partecipazione a un evento nella residenza presidenziale.

Altre Notizie