Domenica, 21 Ottobre, 2018

Pubblicazione del calendario di Serie B rinviata a data da destinarsi

Serie B Rinviata la presentazione del calendario
Deangelis Cassiopea | 04 Agosto, 2018, 14:12

Ma le cose sono tutt'altro che semplici, pare infatti che la Lega B non sia intenzionata ad arrendersi e chieda ancora la riduzione delle compagini partecipanti, bloccando difatti i ripescaggi (oggi la FIGC potrebbe comunque ufficializzare momentaneamente le ripescate).

"La Lega B non avendo ottenuto risposte dalla Federazione in merito al nominativo della ventesima squadra necessaria per completare gli organici del prossimo campionato ha annullato l'evento per la presentazione dei calendari della stagione 2018/19, programmato a Cosenza per il 6 agosto".

"Nel Consiglio direttivo della Lega B di questa mattina a Roma si sono approfonditi i temi riguardanti diritti televisivi, date e orari del campionato, sostituzioni ma soprattutto organici per la prossima stagione", si legge nel comunicato stampa. Certa di un ripescaggio, oltre alle già citate Catania e Novara, anche il Siena. "La Federcalcio - prosegue la nota - ha più volte rappresentato alla medesima Lega", tale situazione, spiegando che "la modifica del format può entrare in vigore dalla seconda stagione sportiva successiva alla sua adozione".

Nella riunione odierna però sono stati assegnati ufficialmente i pacchetti di "Esclusivo Highlights TV" ed "Esclusivo Radiofonico" per il triennio 2018-2021 alla Rai, che già si era aggiudicata la trasmissione in chiaro degli anticipi del venerdì. La Figc "ha ribadito tale comunicazione alla Lega B, invitandola nuovamente a trasmettere le certificazioni di sua competenza, necessarie a esaminare le domande per l'integrazione dell'organico a 22 squadre". Per quanto concerne il format, nelle feste natalizie si giocherà con pausa dal 31 dicembre al 19 gennaio; nel limite del possibile si cercherà di accontentare i club che non vogliono scendere in campo nelle pause per le nazionali. "Ora si procederà con la commercializzazione dei diritti esteri e dei diritti non esclusivi per il mercato italiano".

Altre Notizie