Lunedi, 20 Agosto, 2018

Onda anomala in Corsica: muoiono quattro escursionisti tra cui una bimba

Corsica alluvione nel canyon di Zoicu 4 morti Afp 1 di 11 Afp 2 di 11 Afp 3 di 11 Afp 4 di 11 Afp 5 di 11 Afp 6 di 11 Afp 7 di 11 Afp 8 di 11 Afp 9 di 11 Afp 10 di 1
Evangelisti Maggiorino | 04 Agosto, 2018, 02:01

Corsica, onda anomala di 3 metri travolte gruppo di escursionisti canoisti: 4 morti tra cui una bimba di 7 anni. Tra le vittime anche la guida. In cinque hanno comunque deciso di proseguire la discesa, sette invee sono tornati indietro e si sono salvati, tra cui la madre della bimba. Due persone, tra queste la madre del bambino, sono sopravvissute anche se in stato di choc secondo quanto riferisce il procuratore di Ajaccio Eric Bouillard. "Quando il gruppo si è messo in difficoltà, all'inizio due persone hanno rinunciato all'escursione, poi altre quattro", ha detto. Del gruppo una donna è ancora dispersa. Secondo i primi elementi dell'indagine, la tragedia potrebbe essere dovuta a imprudenza.Le ricerche sono ancora in corso per recuperare la persona scomparsa. Sul posto sono al lavoro un elicottero della gendarmeria, scrive Corse Matin, e otto sommozzatori dei vigili del fuoco e dei gendarmi. I restanti 7 hanno continuato la discesa fino a quando l'onda li ha investiti. Si pensa che l'inondazione improvvisa sia stata causata dalle tempeste di montagna, che hanno scatenato forti piogge nei giorni scorsi e causato un innalzamento del livello dell'acqua. Il Canyon Zoicu è considerato uno dei più belli in Corsica, ma alcune parti sono accessibili solo con attrezzature specializzate per il canyoning.

"La Corsica è sconvolta da questa tragedia", ha twittato Gilles Simeoni, presidente del consiglio esecutivo dell'isola.

Altre Notizie