Mercoledì, 15 Agosto, 2018

Eclissi lunare più lunga del secolo: ecco quando

In arrivo un’eclissi di Luna da record Tutti col naso all'insù per la "luna di sangue": l'eclissi più lunga del secolo
Acerboni Ferdinando | 27 Luglio, 2018, 14:26

Venerdì 27 Luglio cenate fuori e alzate gli occhi al cielo per godere dell'eclissi lunare più lunga del secolo, è previsto uno spettacolo incredibile, quella notte filtrerà una luce rossa e la Luna assumerà toni ramati. Quanto al momento migliore per vederla, secondo la dottoressa Bosh la cosa migliore è puntare gli occhi al cielo più volte durante la notte del 27 luglio per cogliere ogni fase dell'eclissi. Per poi richiudere l'asse di apparizione all'una e mezza del mattino del 28 luglio. Sul nostro territorio, l'evento sarà visibile, nuvole permettendo, quasi nella sua interezza. Quelli maggiormente evidenti sono di colore rosso.

Il termine eclissi, o eclisse, deriva dal greco ek leipen, che significa "allontanarsi da" o "rendersi invisibile da".

Per chiudere in bellezza, il 31 luglio il pianeta rosso raggiungerà la distanza minima dalla Terra, pari a 57.590.630 chilometri. Ecco allora che le associazioni di astrofili e di astronomi si stanno organizzando in tutta Italia con serate di osservazione per ammirare al meglio la Luna rossa e Marte.

Ciò si differenzia dall'eclissi solare per un semplice fatto: in quel caso è la Luna a interporsi tra Sole e Terra, ostacolando l'arrivo dei raggi solari e creando un cono d'ombra sulla superficie terrestre. La durata totale dell'eclissi sarà, dunque di 103 minuti totali. Il nostro satellite si troverà alla massima distanza dalla Terra, ovvero all'apogeo: la cosiddetta "miniluna" sarà la Luna piena più lontana dell'anno, il che la rende quella dal diametro angolare minore del 2018. Sono fenomeni rari e straordinari, perché il Sole appare sotto forma di anello stretto e sinuoso. Mentre la prossima eclissi lunare, è prevista per il 21 gennaio 2019.

Altre Notizie