Giovedi, 18 Ottobre, 2018

Palermo: al planetario si osserverà la luna il 27 luglio

In arrivo l'eclissi totale di luna più lunga del secolo Arriva l'eclissi di luna più lunga del secolo: ecco come seguirla al meglio
Acerboni Ferdinando | 27 Luglio, 2018, 14:28

Poi la Luna uscirà dall'ombra e l'eclissi totale terminerà alle 00,19, lasciando spazio a quella parziale (penombra).

A Capodimonte il 27 luglio ci sarà una serata ricca di emozioni senza precedenti. Oggi la Luna si interpone fra la Terra ed il Sole 'oscurando' il 10% della nostra stella maggiore, un fenomeno mirabile nella parte meridionale dell'Australia al 2% e nel nord dell'Antartide al 33%, con la cittadina di Hobart, in Tasmania, che sembra il miglior punto da cui ammirare lo spettacolo astronomico.

Si va dunque dall'attesissimo "Cinema al Parco", con le proiezioni serali nell'anfiteatro all'aperto di Parco San Felice di ben 12 film (a partire da lunedì 16 luglio con il lungometraggio "Appuntamento al Parco" fino alla proiezione di "Napoli Velata" che concluderà la rassegna il 28 agosto), passando per i concerti musicali che strizzano l'occhio ai giovani; le performance di danza; gli spettacoli teatrali del Piccolo Teatro, del Teatro della Polevre e dell'Aps "Vecchia Foggia". La fase totale dell'eclissi è prevista tra le 21.30 e le 23.13.

La sera del 27 luglio la Luna in eclissi si trova in congiunzione con il pianeta Marte all'opposizione.

Sarà uno degli spettacoli naturali più affascinanti che il Cielo possa regalare, la più lunga eclissi lunare del secolo.La luna pian piano si oscurerà finché si troverà completamente in penombra e assumerà un colore rossastro e per questo viene anche chiamata BLOOD MOON! Grazie alla prospettiva, il Sole è circa 400 volte più lontano dalla Terra e il cono d'ombra prodotto dalla Luna può raggiungere la superficie terrestre e oscurare la vista del disco solare, anche se ciò accade per tempi brevi e solo in zone limitate.

Luna e Marte saranno protagonisti di un incontro ravvicinato dove la Luna per prima si tingerà di rosso e poi avrà come risultato un'eclissi totale. Coomplice, quindi, il Pianeta Rosso, l'osservazione della volta celeste sarà ancora più emozionante.

Altre Notizie