Venerdì, 19 Ottobre, 2018

Thailandia. Salvati tutti i ragazzi. Manca solo l’allenatore

Riprese le operazioni di salvataggio in Thailandia Riprese le operazioni di salvataggio in Thailandia
Evangelisti Maggiorino | 11 Luglio, 2018, 16:16

Ora sono tutti sani e salvi. "Tutti stanno bene a livello psicologico", ha aggiunto.

I ragazzi sono stati sottoposti ad esami radiologici e test del sangue: a due sono stati riscontrati sintomi di polmonite, ma dopo la somministrazione di antibiotici sono "in condizioni normali", ha riferito sempre il funzionario ministeriale.

Le operazioni sono ricominciate questa mattina alle ore 5:08 italiane (le 10:08 in Thailandia). "Tutti sono in salvo", recita il post, che aggiunge che devono ancora uscire tre sub e un medico che facevano parte della squadra di soccorso.

Soldati thailandesi trasportano le bombole d'aria nei preparativi per le operazioni.

Gli psicologi hanno detto che i ragazzi sono in buone condizioni psicologiche, ma non vogliono correre rischi. Quando i sommozzatori e gli altri soccorritori erano ancora dentro alla grotta, a smantellare le attrezzature usate per le operazioni, la pompa principale per drenare l'acqua della grotta si è rotta. A rientrare nella caverna è stata la stessa squadra di sub che ha già operato nei primi due giorni.

Intanto, l'offerta dell'imprenditore americano, Elon Musk, di portare fuori i ragazzi thailandesi attraverso un mini sommergibile costruito dalla sua azienda e' stata "educatamente" declinata dal coordinatore dei soccorsi. Nessuno di loro sapeva nuotare ed erano tutti indeboliti dalle privazioni della loro brutta avventura.

Gli ultimi ad essere salvati oggi sono stati prima quattro ragazzi e poi, per ultimo, l'allenatore della squadra. Al terzo giorno di operazioni di salvataggio, in Thailandia, all'interno della grotta dunque rimane solo il coach. Dopo l'enorme esposizione mediatica delle ultime settimane, è in effetti prevedibile che molte persone, soprattutto appassionati di speleologia, vogliano visitarla, meglio se non nella stagione dei monsoni. Più grande di qualsiasi Coppa del Mondo.

Il filmLa rivista di cinema Variety dice che la casa cinematografica Pure Flix Entertainment, specializzata in film di orientamento cristiano e per famiglie, sta cercando di ottenere i diritti per fare un film sull'operazione di salvataggio. I Navy Seal thailandesi hanno celebrato il doppio successo del blitz tra ieri e oggi sulla loro pagine Facebook, stilando una lista numerica dei Cinghialotti messi in salvo.

Altre Notizie