Giovedi, 15 Novembre, 2018

Cristiano Ronaldo è della Juventus: messo a segno il colpo del secolo

Cristiano Ronaldo alla Juve è tutto vero! Al Real 105 milioni si attende solo l'annuncio Cristiano Ronaldo alla Juve, è questione di ore: ma a Cattolica si vendono già le magliette bianconere di Cr7
Cacciopini Corbiniano | 11 Luglio, 2018, 11:38

La crescita del 30% è pertanto stata applicata alla differenza tra ricavi e costi delle attività di merchanding e dovrebbe fruttare un saldo positivo di circa 6 milioni di euro in più rispetto a quanto stimato per il 2017-2018 (23,14 milioni contro i 17,8 milioni della stagione da poco conclusa). Dopo due settimane di parole si passa ai fatti. Infine, l'annuncio ufficiale del Real: Cristiano Ronaldo è un nuovo giocatore della Juventus. "Cristiano è molto felice di poter giocare per uno dei club più importanti del mondo - aggiunge la nota - Ha già deciso dove vivrà".

Cristiano Ronaldo è un giocatore della Juventus: lo ufficializza il Real Madrid, con un comunicato nel quale sottolinea che il club "in accordo con la volontà e le richieste avanzate dal giocatore, ha raggiunto un'intesa per il trasferimento del giocatore alla Juventus". E' diventato il massimo goleador della storia del Real con 451 gol in 438 partite.

In campo e nello spogliatotio ho avuto dei compagni favolosi, ho sentito il calore di una tifoseria incredibile e assieme abbiamo conquistato 3 Champions consecutive e 4 Champions in 5 anni. "A livello individuale, con la maglia Real Madrid, Ronaldo ha vinto 4 volte il Pallone d'oro, 2 The Best e 3 Scarpe d'oro, tra i tanti trofei".

Per il Real Madrid Cristiano Ronaldo sarà sempre uno dei suoi grandi simboli e un riferimento unico per le future generazioni.

Il comunicato si conclude cosi: "Il Real Madrid sarà sempre casa sua".

L'asso portoghese ripercorre i momenti più intensi dei suoi anni da madridista: "Sono stati nove anni assolutamente meravigliosi". Ho solo sentimenti di enorme gratitudine per questo club, per questo hobby e per questa città. Posso solo ringraziare tutti loro per l'amore e l'affetto che ho ricevuto. Credo sia giunto il momento di aprirmi a una nuova sfida nella mia vita e, per questo motivo, ho chiesto alla società di lasciarmi andare. Sento questo, per cui chiedo a tutti, specialmente ai nostri tifosi, di compiacermi. Durante questi 9 eccitanti anni ho sfidato grandissimi giocatori.

Altre Notizie