Giovedi, 15 Novembre, 2018

Migranti: Viminale, Vos Thalassa intervenuta in acque libiche

Il ministro dell'Interno Matteo Salvini Il ministro dell'Interno Matteo Salvini
Esposti Saturniano | 10 Luglio, 2018, 09:46

Il ministro mercoledì sera vedrà il collega tedesco Horst Seehofer e, prima del summit, ci sarà un incontro a tre Italia, Germania e Austria.

A proposito di Eunavformed, fonti della Difesa precisano: "È una missione europea ai livelli Esteri e Difesa, non Interni".

A dare il benvenuto ai profughi della Beckett, sul molo di Messina c'erano centinaia di persone con le magliette rosse per l'iniziativa di Libera a favore dell'accoglienza e per un'Italia "aperta". "Dopo aver fermato le navi delle Ong - dice il ministro dell'Interno - giovedì porterò al tavolo europeo di Innsbruck la richiesta italiana di bloccare l'arrivo nei porti italiani delle navi delle missioni internazionali attualmente presenti nel Mediterraneo". L'equipaggio era impegnato nella missione Eunavformed e proprio questo tema è finito sotto osservazione da parte dal Ministro dell'Interno Salvini. Negli ultimi cinque anni i Governi hanno firmato accordi perché tutte queste navi scaricassero immigrati in italia. L'azione, sottolineano le fonti, "deve essere coordinata a livello governativo, altrimenti l'Italia non ottiene nulla oltre a qualche titolo sui giornali, fermo restando che la guida italiana per noi è motivo di orgoglio". Un articolo di Fiorenza Sarzanini sul Corriere della Sera spiega perché la Difesa si è scontrato con Salvini, per non perdere il comando della missione nel Mediterraneo.

Messina, nave irlandese con 106 migranti sbarca nel porto. Rispettiamo regola, ma ora va cambiata - scrive Toninelli su Twitter -. "L'accordo da cambiare - ha replicato il capogruppo dem alla Camera Graziano Delrio - è quello di Dublino, quello votato dalla Lega a vantaggio degli amici di Salvini del gruppo di Visegrad".

Fra i migranti 93 uomini, 11 minorenni e due donne una delle quali incinta.

Il salvataggio operato dai militari è avvenuto in zona Sar libica. Il pattugliatore irlandese, dopo aver effettuato il soccorso, ha chiesto a Roma il permesso di sbarcare i migranti, e dal Viminale è arrivata l'indicazione di Messina.

Altre Notizie