Venerdì, 20 Luglio, 2018

Listeria nel minestrone Findus, ritirati alcuni lotti - ECCO QUALI SONO

Che cos'è la listeriosi Surgelati ritirati in tutta Europa
Machelli Zaccheo | 09 Luglio, 2018, 21:38

La risposta istituzionale è stata immediata dopo il richiamo dal mercato di 14 lotti di minestrone Findus, per "la potenziale contaminazione da Listeria di una partita di fagiolini, utilizzati in minima parte all'interno dei prodotti oggetto del richiamo", spiega l'azienda. Altro ritiro di una linea di minestroni è stato annunciato da Lidl in Sicilia, per i prodotti a marchio Freshona.

Dopo il caso delle uova, dell'acqua contaminata e dei farmaci per la pressione cancerogeni un nuovo caso investe il mercato e porta il terrore in Italia. A fine giugno l'Ufficio ungherese per la sicurezza della catena alimentare ha infatti disposto il divieto di commercializzazione di prodotti surgelati e congelati ortofrutticoli prodotti tra agosto 2016 e giugno 2018, disponendone l'immediato ritiro.

Invece i lotti del Lidl, a marchio Freshona, che interessa soltanto la regione Sicilia, sono: articolo 79520 mais surgelato, 450 grammi codice a barre 20417963, articolo 12105 mix di verdure surgelate, un chilo - assortimento gemüsemix - mix di verdure codice a barre 20039035. Si è quindi deciso di invitare i clienti di non consumare i prodotti acquistati e di riportarli il più presto possibile al punto vendita più vicino e portando lo scontrino, solo per Findus, si potrebbe avere il diritto di rimborso. Può crescere e riprodursi a temperature variabili da 0 a 45 C, tende a persistere nell'ambiente e quindi essere presente anche in alimenti trasformati, conservati e refrigerati.

Findus precisa che "la categoria dei prodotti oggetto del richiamo prevede il consumo solo previa cottura, come chiaramente indicato sulle confezioni. Per tale motivo chiediamo al Ministero della salute di disporre la sospensione delle importazioni di ortaggi, che secondo le prime analisi sarebbero il vettore della malattia, dai paesi a rischio come l'Ungheria, sia per i prodotti freschi che per quelli surgelati o congelati".

I lotti interessati dal ritiro Findus sono: Minestrone Tradizione da un KG (L7311, L7251, L7308, L7310, L7334); Minestrone Tradizione 400g (L7327, L7326, L7304 e L7303); Minestrone Leggeramente Sapori Orientali 600g (L7257, L7292, L7318, L8011) e Minestrone Leggeramente Bontà di semi 600g (L7306). "Sto seguendo con la massima attenzione la vicenda del batterio Listeria".

Secondo Coldiretti, occorre evitare pericolosi allarmismi in un situazione in cui gli italiani hanno consumato 402,5 milioni di chili di vegetali surgelati nel 2017 con un aumento dell'1,8% rispetto all'anno precedente, dovuto proprio alla crescita a tavola dei vegetali naturali e in particolare delle zuppe, dei passati e dei minestroni. "La cottura del prodotto annulla ogni potenziale rischio per la salute". L'esperienza di questi anni - sostiene la Coldiretti - dimostra l'importanza di una informazione corretta con l'obbligo di indicare in indicare in etichetta l'origine dei prodotti che va esteso a tutti gli alimenti ma anche la necessità di togliere il segreto sui flussi commerciali con l'indicazione pubblica delle aziende che importano i prodotti dall'estero per consentire interventi rapidi e mirati.

Altre Notizie