Venerdì, 20 Luglio, 2018

Morbillo a Londra? Colpa dell'Italia Il "Times" accusa M5s e Lega

Chiudi
   Apri Chiudi Apri
Machelli Zaccheo | 08 Luglio, 2018, 21:24

Nuovo attacco della stampa britannica al governo Lega-M5s.

L'aumento dei casi di morbillo in Gran Bretagna è una vera e propria "emergenza nazionale" secondo un allarme lanciato da Public Health England due giorni fa.

La causa principale, secondo il Times, sarebbe da attribuire ai vacanzieri che contraggono la malattia in Italia e fanno poi ritorno in Inghilterra.

Questi dati forniscono lo spunto all'editorialista del Times David Aaronovitch per scrivere che una delle ragioni dell'aumento dei casi di morbillo nel Regno Unito è "la campagna anti vaccinazioni condotta dai partiti populisti ora al potere quando si trovavano all'opposizione". "E' veramente scoraggiante - ha commentato Helen Stokes-Lampard, presidente del Collegio reale dei medici - se pensiamo a quanto eravamo vicini alla completa scomparsa della malattia". Il problema è che ormai oltre cinquemila dei 21 mila casi di morbillo registrati in Europa l'anno scorso si è verificato in Italia: e ciò è dovuto al drastico calo del livello di vaccinazioni.

Le vaccinazioni obbligatorie sono state una risposta dell'Italia ai 4492 casi di morbillo del 2017 contro gli 862 del 2016. La questione sembrava essersi stabilizzata, dopo i primi mesi si è registrata una diminuzione dei casi e sebbene le proteste fossero state tante sembrava di essere giunti ad un momento di tranquillità. In Gran Bretagna il tasso è del 92 per cento (comunque sotto l'obiettivo del 95), mentre in Italia si è scesi all'85 per cento. In particolare le accuse sono rivolte ai partiti al governo, Lega e M5S, per le loro posizioni quantomeno ambigue sull'obbligatorietà dei vaccini.

Il Times paragona poi le politiche "anti-scientifiche" di Lega e Cinque Stelle a quelle del Front National di Marine Le Pen o di Donald Trump sul cambiamento climatico. Ironia della sorte, conclude l'editoriale, "Matteo Salvini da una parte parla dei rischi di malattie importate dall'Africa e dall'altra porta avanti una politica che ucciderà i bambini italiani".

Altre Notizie