Lunedi, 24 Settembre, 2018

Mondiali di calcio: seguiteli online, ma attenti agli attacchi informatici!

Putin e il calcio Sputnik. Aleksey Nikolskyi Il presidente russo Putin tira il calcio d'inizio ad una partita dimostrativa sulla piazza Rossa
Cacciopini Corbiniano | 06 Luglio, 2018, 17:26

Il tabellone di sinistra si completerà lunedì 2 luglio con Brasile-Messico a Samara, ore 16, co Belgio-Giappone alle ore 20 a Rostov. Una posizione che Bolton - falco di razza, noto per le sue posizioni intransigenti nei confronti di Putin - ha giudicato "senza senso". In molti se saranno accorti nel corso dell'ottavo di finale tra Spagna e Russia: l'ingresso in campo al minuto 104 di Rodrigo Moreno per Asensio nella formazione della Roja ha infatti sdoganato la regola dei tre cambi al Mondiale 2018. La retrospettiva invece potrebbe essere dedicata a Eisenstein e Bunuel, le due pietre miliari della cinematografia sovietica ed iberica che scelsero tra l'altro entrambi il Messico come seconda patria. Come del resto la maggior parte dei calciatori che vestono la maglia di queste due nazionali. Purtroppo queste vivaci sessioni di riscaldamento non hanno portato fortuna ai Leoni di Teranga. Credo pochissimi. Forse solo il polpo Paul, che però è passato a miglior vita da quasi 8 anni e in ogni caso, anche se fosse tra noi, oggi se ne starebbe fermo, da bravo. I Campioni del Mondo uscenti hanno subìto una cocente delusione, dato che gli asiatici hanno inflitto loro una dura "lezione di calcio". Ed è quella l'unica speranza russa. La troppa inesperienza ha penalizzato gli uomini di Jaramillo, come evidenziato da alcuni episodi clamorosi.

Questo mondiale sta mostrando un livello di gioco nettamente più alto delle nazionali storicamente meno blasonate e considerate materasso, al punto che nessuna delle Big può considerarsi davvero favorita su nessuno, specie perché ha giocatori spremuti da un anno intenso e, a inizio torneo, meno motivazioni per far bene con qualunque avversario nel girone. Una grande emozione che ha mandato completamente in delirio i tifosi sugli spalti, presenti ad un momento che resterà negli annali.

Chiaramente l'eliminazione dei tedeschi è stata la notizia più clamorosa di questo Mondiale. Uruguay-Portogallo sembra una gara abbastanza tranquilla ma siamo sicuri che Cristiano Ronaldo vorrà rifarsi dopo l'errore dal dischetto e provare a spingere il più avanti possibile la sua nazionale, puntiamo quindi sull'ambizione lusitana. E' l'immagine più bella di Oscar Washington Tabarez, commissario tecnico della "Celeste", affetto da neuropatia periferica, una patologia che colpisce il sistema nervoso e che paralizza progressivamente gli arti.

La guida tv di oggi sabato 30 giugno offre un paio di partite di calcio che verranno trasmessa in chiaro. Un uomo più forte di una malattia che non ferma il suo orgoglio e la sua "garra".

Altre Notizie