Martedì, 13 Novembre, 2018

Juve-CR7, Marca: il portoghese cerca casa a Torino

Ronaldo alla Juventus Il dettaglio dell’articolo di oggi di Marca
Cacciopini Corbiniano | 04 Luglio, 2018, 20:39

Fino a qualche settimana fa, per la Juventus l'operazione che avrebbe spinto Cristiano Ronaldo alla corte del tecnico Massimiliano Allegri sembra davvero una suggestione di mercato o, per usare il termine più in voga, fantamercato: ebbene sì, la Vecchia Signora non aveva né le potenzialità né le risorse finanziare né tanto meno l'appeal tali che avrebbero potuto convincere il talento di Funchal a trasferirsi a Torino. Per il portoghese si parla di una mega villa in collina in preparazione per un grande calciatore.

I giornali madrileni elencano anche le ragioni della rottura, le frizioni con Florentino Perez e tutto il resto, senza dimenticare di occuparsi del futuro e dei sostituti di CR7.

Pare che alcuni abitanti delle colline di Torino abbiano visto iniziare dei lavori di ristrutturazione in una grandissima villa che al suo interno comprenderebbe anche tre piscine e un tavolo da pranzo da 20.000 euro. Con il Real, al di là dell'impossibile clausola di rescissione di un miliardo di euro, si aprirà invece una trattativa sulla base di cento milioni. "Sono certa che l'eventuale arrivo sarebbe molto positivo per il territorio, il calcio italiano e per la città". Che Ronaldo voglia cambiare squadra alla ricerca di nuove sfide e nuovi stimoli non è una novità, ad uscire allo scoperto era stato lo stesso giocatore subito dopo la finale di Champions vinta dal Real contro il Liverpool. Rincara la dose il quotidiano lusitano A Bola: "Ronaldo ammette di voler passare dal Real alla Juve". Non e' il denaro cio' che fa muovere Cristiano Ronaldo.

All'affare Ronaldo si affiancherebbe, sempre secondo Marca, la cessione di Gonzalo Higuain. "E il prescelto e' Cristriano Ronaldo - si legge -".

Questa l'opinione di Josep Pedrerol, celebre giornalista spagnolo che non ha più dubbi sul fatto che l'anno prossimo CR7 vestirà bianconero. Le cifre dell'operazione, però, sono mostruose.

Altre Notizie