Mercoledì, 18 Luglio, 2018

Inter, Antonello: "Non sono arrivate offerte indecenti per Icardi"

Lazio vs Inter- Serie A 2017-2018 Calciomercato Inter, Antonello e le offerte indecenti per Icardi
Cacciopini Corbiniano | 03 Luglio, 2018, 11:32

Ed è proprio questo che dice Antonello: "Mauro è il capitano dell'Inter, c'è un contratto in essere e la disponibilità, da entrambi le parti, di discutere il rinnovo".

Alessandro Antonello, amministratore delegato dell'Inter, ha concesso una lunga intervista a Gr Parlamento, toccando temi che vanno dal mercato al campo. Antonello però non si scompone: "I tifosi hanno dimostrato un attaccamento alla squadra molto forte, con grande entusiasmo, ma noi manager dobbiamo tenere i piedi per terra: il campionato inizierà ad agosto e solo allora vedremo il lavoro fatto".

"L'obiettivo primario è di ridurre il gap, se vediamo la classifica della scorsa stagione i punti di distanza tra noi e la Juve erano molto significativi, quindi vogliamo ridurre il gap e faremo di tutto per migliorare i risultati dell'anno scorso". Tanti i temi toccati: dallo spinoso caso-Icardi al rinnovo di Spalletti, dalle plusvalenze al mercato, dalla situazione del Milan fino agli obbiettivi del prossimo anno.

Sul Milan: "Vorrei rimanere concentrato sull'Inter, tutti i passi fatti in campagna acquisti, sono stati tutti ponderati, valutati dal punto di vista economico-finanziario e della sostenibilità. Nelle prossime settiana ci incontreremo per percorrere questa strada, speriamo con la massima soddisfazione di entrambi le parti". Cancelo? Non c'erano le condizioni per trattenerlo. "Spalletti? C'è un contratto in essere, in questo momento siamo focalizzati sul mercato ma prossimamente affronteremo il discorso rinnovo". "Ad oggi non è arrivata nessuna offerta per lui". "Così è andata ma stiamo costruendo una squadra altrettanto competitiva". Avremo un incontro nelle prossime settimane.

Altre Notizie