Venerdì, 20 Luglio, 2018

Iniziano i saldi estivi in Liguria, consigli del Codacons

Al via i saldi estivi in Sicilia: è la prima regione a partire Saldi 2018, via in Sicilia e Basilicata. Per le altre regioni si parte il 7 luglio
Esposti Saturniano | 02 Luglio, 2018, 16:56

In molte delle principali città d'Italia, non fanno eccezione Salerno e in generale tutta la Campania, i saldi inizieranno il prossimo 7 Luglio e si concluderanno il 30 Agosto. Ci auguriamo un aumento dei nostri fatturati dopo una primavera capricciosa al di sotto delle attese. In questo caso scatta l'obbligo per il negoziante della riparazione o della sostituzione del capo e, nel caso ciò risulti impossibile, la riduzione o la restituzione del prezzo pagato. Eviterete di mangiarvi le mani.

4 - Consigli per gli acquisti. E' bene valutare la bontà dell'articolo guardando l'etichetta che descrive la composizione del capo d'abbigliamento (le fibre naturali ad esempio costano di più delle sintetiche). Diffidate dei marchi molto simili a quelli noti. Un commerciante, salvo nell' Alta moda, non può avere, infatti, ricarichi così alti e dovrebbe vendere sottocosto.

6- Servitevi preferibilmente nei negozi di fiducia o acquistate merce della quale conoscete già il prezzo o la qualità in modo da poter valutare liberamente e autonomamente la convenienza dell'acquisto.

Ma c'è già chi inizia a scaldare i motori con delle piccole anticipazioni mentre gli avventori piu accorti iniziano a perlustrare i negozi in cerca già degli affari migliori da tenere in caldo e pronti per il 7 luglio. Sia chiaro non sottovalutiamo che la vendita di abbigliamento, calzature, accessori in saldo rappresenta, in una situazione economica, che manifesta una diffusa difficoltà delle famiglie nella propria capacità di risparmio e di spesa, una occasione vantaggiosa di acquisto per i consumatori, oltreché un importante momento di recupero per le imprese.

Nei giorni che precedono i saldi meglio girare per i negozi cercando gli oggetti di interesse e segnarsi il prezzo, solo così si potrà verificare l'effettività dello sconto praticato ed andare a colpo sicuro.

Prova dei prodotti. Il cliente ha il diritto di provare i capi per verificare la corrispondenza della taglia ed il gradimento del prodotto.

Nei negozi che espongono in vetrina l'adesivo della carta di credito o del bancomat, il commerciante, rammenta altresì l'associazione, è obbligato ad accettare queste forme di pagamento anche per i saldi, senza oneri aggiuntivi. Come ricorda il Codacons, è bene diffidare degli sconti superiori al 50%, più che altro perché potrebbero riguardare capi non realmente di fine stagione.

10 - Fregature. Se pensate di avere preso una fregatura chiamate i vigili urbani.

Altre Notizie