Domenica, 17 Novembre, 2019

F.1 Hamilton: "Potevo fare meglio è stato tutto abbastanza semplice"

F1 | Alesi scommette sul Paul Ricard “Teatro perfetto per il Gran Premio di Francia” Formula 1, Hamilton vola nelle seconde libere. Ferrari lontane
Cacciopini Corbiniano | 23 Giugno, 2018, 22:36

Ha spremuto fino all'ultimo cavallo del nuovo motore Mercedes per piegare il compagno Valtteri Bottas che gli parte accanto in prima fila.

Le qualifiche, alla fine asciutte a parte qualche leggera goccia di pioggia, sono state praticamente un assolo di Hamilton, che si è preso la 75esima pole della carriera con il tempo di 1'30 " 029.

Lewis Hamilton padrone al Paul Ricard anche nel pomeriggio. Sono entusiasta di essere in pole in questo bellissimo posto dove abbiamo visto una grande risposta del pubblico: "abbiamo messo insieme la macchina di cui avevamo bisogno nel momento giusto ed è stato anche abbastanza semplice fare la pole, potevo forse anche fare meglio, ma va bene così".

Domani però ci sarà gara. Lewis Hamilton è infatti risultato il più veloce nelle due sessioni di prove libere del venerdì, con il tempo di 1.32.539: "alle sue spalle, nella seconda tornata di giri, le Red Bull di Daniel Ricciardo, distanziato di 0" 704, e di Max Verstappen. Il giovane monegasco dell'Alfa-Sauber, che potrebbe sostituire il finlandese sulla Ferrari nella prossima stagione, è stato il protagonista assoluto della giornata dopo Hamilton.

Settimo un buon Sainz, ottavo un fenomenale Charles Leclerc.

Quali sono le speranze per la gara di Raikkonen, visto che potrà contare, come Vettel, sulle più performanti ultrasoft in parrtenza? Eliminati in questa fase anche la Renault del tedesco Nico Hulkenberg, l'altra Force India di Sergio Perez, la Toro Rosso di Pierre Gasly e la Sauber dello svedese Marcus Ericsson. E LeClerc? Qualificato nel Q3. Terzo Vettel davanti alle Red Bull.

Altre Notizie