Martedì, 25 Giugno, 2019

Draghi,Bce sarà paziente su rialzo tassi

Cosa ha detto Draghi sulla bozza di riforma dell'Unione monetaria
Esposti Saturniano | 21 Giugno, 2018, 13:28

Per accompagnare la ripresa dell'inflazione in uno scenario economico caratterizzato da incertezze, "occorre che la politica monetaria nell'Eurozona rimanga paziente, persistente e prudente".

I responsabili della Funzione Wealth Management della Banca del Piemonte spiegano che la BCE con una svolta definita da molti economisti "epocale" ha annunciato la fine del programma di acquisto titoli (Quantitative Easing) a dicembre, ma la guidance fornita da Draghi e dal Consiglio Direttivo non avrebbe potuto essere più accomodante. Ed ha sottolineato come "l'ultima decisione all'unanimità" su fine del QE, sui reinvestimenti e sui tassi "garantisce il mantenimento del necessario sostegno alla politica monetaria".

Il presidente della Bce Mario Draghi.

[La BCE] rimarrà paziente nel determinare la tempistica del primo rialzo dei tassi, e adotteremo un approccio graduale nel regolare la politica monetaria.

E' "innegabile", ha affermato il presidente della BCE che "l'incertezza che circonda le prospettive di crescita globali sia aumentata".

Altre Notizie