Domenica, 22 Settembre, 2019

MotoGP, Valentino Rossi: "Stupido togliere Lorenzo dalla lotta al titolo"

MotoGP a Barcellona Petrucci partirà dalla seconda fila
			
			
 				Share MotoGP a Barcellona Petrucci partirà dalla seconda fila Share
Cacciopini Corbiniano | 16 Giugno, 2018, 04:07

"Sempre è una parola grossa - avverte - Sicuramente la Ducati è una moto più completa ora, ma ci saranno piste in cui soffriremo, penso ad esempio al Sachsenring o Phillip Island".

A Valentino è poi stato chiesto del nuovo parafango forato utilizzato al posteriore: "Abbiamo introdotto un nuovo parafango con dei buchi per vedere se ci aiuta a migliorare la gestione della gomma". Resta il fatto che Jorge Lorenzo sembra intenzionato seriamente a bissare il successo italiano di due settimane fa.

La vittoria al Mugello non è stato un episodio isolato. I miglioramenti, tuttavia, hanno anche un effetto qui. La gara è in programma questa domenica 17 giugno e potrà essere seguita in diretta televisiva non solo su Sky ma anche in chiaro su canale free Tv8 e in streaming da tutti gli abbonati alla pay tv satellitare.

Il segreto per la gara sarà cercare di partire in prima fila, per no stressare troppo le gomme nei sorpassi, qui fondamentali con le alte temperature (oggi 42°C). Lorenzo è tornato anche a sorridere, sintomo di una serenità ritrovata, come spiega lui stesso al termine delle Libere: "Mi mancava un ultimo pezzo (il serbatoio, ndr) per mantenere l'energia fino alla fine della gara, al Mugello è arrivato ed è andata bene". Le gomme anteriori potrebbero ancora essere migliorate sul fianco del pneumatico. Adesso inizia a fare paura e può prendersi una bella rivincita su chi lo ha criticato negli ultimi mesi: "Sto imparando sempre di più i piccoli segreti della Ducati". Ma ora i valori sono molto vicini, quindi fare una brutta gara può voler dire finire decimo e perdere anche 20 punti. "Questo ti rende più calmo, ovviamente, perché non devi pensare al futuro. Ho sempre avuto una concentrazione molto buona, è stato così nelle fasi più importanti della mia carriera".

Altre Notizie