Sabato, 23 Gennaio, 2021

Telecom, raggiunto accordo sugli esuberi: solidarietà per 29.500 lavoratori

Tim raggiunto accordo con i sindacati per dodici mesi di solidariet Telecom, raggiunto accordo sugli esuberi: solidarietà per 29.500 lavoratori
Esposti Saturniano | 15 Giugno, 2018, 21:42

Questa crisi aziendale ci fa capire perché è importante che Ministero del Lavoro e dello Sviluppo Economico lavorino all'unisono. Il contratto di solidarietà difensiva prenderà ufficialmente il via il prossimo 19 giugno 2018 e avrà durata di un anno.

Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. I lavoratori che matureranno i requisiti minimi per la pensione entro il 31 dicembre 2025 potranno lasciare il lavoro anticipatamente, su base volontaria.

"Un accordo positivo, che scongiura licenziamenti e consegna il diritto di contrattazione di secondo livello". Le parti in causa sono state raggiunte da Luigi Di Maio, ministro del Lavoro. "Spero di poterlo incontrare quanto prima per affrontare i vari temi di impegno comune" commenta in una nota. 4 della legge Fornero, ovvero dei prepensionamenti. Adesso l'accordo sottoscritto da Slc Cgil, Fistel Cisl, Uilcom Uil e Ugl sara' sottoposto alla consultazione dei lavoratori. "È una trattativa - ha detto - che è stata portata avanti dai sindacati, che hanno poi coinvolto il Ministero del Lavoro".

Siamo entrati nei ministeri una settimana fa e abbiamo ereditato un problema che era già avviato ad una conclusione, per questo voglio dire che seguirò le prossime fasi con la massima attenzione. Riteniamo importante che siano state accolte le richieste delle sigle sindacali e che l'azienda si sia resa disponibile ad accettare un compromesso.

L'accordo riapre una positiva stagione di dialogo tra azienda e sindacati, che ieri hanno anche definito un percorso di confronto di più ampio respiro per il rilancio delle relazioni industriali. Il fatto che ci sia la disponibilità a trovare un modo per azzerare gli esuberi e utilizzare strumenti non traumatici, per evitare di far piombare i lavoratori in situazioni difficili, è qualcosa che mi rende felice. Ancora - conclude il Ministro del Lavoro - è importante il fatto che saranno creati tavoli per valutare la buona attuazione dell'accordo. Potenzialmente, quindi, le uscite potrebbero essere 5 mila.

Altre Notizie