Domenica, 24 Giugno, 2018

Morto Andreas Perez, pilota 14enne spagnolo caduto ieri a Barcellona

Andreas Perez Andreas Perez è morto/ Cev, ultime notizie: pilota di 14 anni deceduto dopo incidente a Barcellona
Cacciopini Corbiniano | 14 Giugno, 2018, 10:03

Andreas Perez è stato trovato incosciente dai soccorritori che hanno agito in maniera tempestiva, utilizzando anche l'elisoccorso.

Il pilota adolescente Andreas Perez è morto a seguito di un incidente durante il quarto round domenicale del Campionato Mondiale Junior Moto3 sul Circuito di Barcellona-Catalogna, in Spagna.

Andreas Pérez è stato ricoverato con lesioni cerebrali molto gravi e poco dopo è stata diagnosticata la morte cerebrale. "Le ultime notizie dall'ospedale confermano che Andreas Perez ha riportato un gravissimo danno cerebrale però il suo cuore batte ancora" ha confermato nelle ultime ore il team Avintia in una nota.

Il giornalista aveva capito che qualcosa che non andava, che era successo un grave incidente, ma mai avrebbe pensato che la vittima fosse un giovanissimo già alla fine della sua corsa. È un momento difficile per tutti i membri del team dell'Accademia Reale Avintia che dal primo momento hanno accompagnato la famiglia in questi momenti complicati. Il tragico episodio si è verificato all'uscita della curva 5, nell'allungo che porta alla tenue piegatura sinistrorsa della curva 6 e poi alla chicane in salita 7-8, i motociclisti che gli erano in scia purtroppo non hanno avuto lo spazio di frenata per riuscire a schivarlo. Sin da subito le condizioni sono apparse critiche, ed è stato deciso immediatamente di portarlo presso l'ospedale Sant Pau di Barcellona in elicottero. Massimo sostegno dopo una tragedia così brutta: "Abbiamo perso un grande pilota, ma soprattutto una grande persona e ci mancherà molto".

Il motociclismo piange un altro suo talento: il pilota spagnolo Andreas Perez, di appena 14 anni.

Altre Notizie